Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Puglia senza tempo

2 Febbraio, 2021

Moda Donna, al via le sfilate Evolution della scuderia Fashion Vibes

Shares

A Milano, capitale della Moda Donna, da oggi va in scena l’attesissima Settimana della Moda in un’edizione innovativa capace di interpretare le particolari esigenze del momento e proponendo un mix tra appuntamenti dal vivo e digitali. Sfilate e presentazioni che si reinventano nella forma e nei linguaggi, sfruttando le opportunità offerte dal web come quelli sulla piattaforma Fashion Vibes – ormai indispensabile strumento per comunicare con i consumatori e –  soprattutto – con i millennials, oggi i principali fruitori del mondo del fashion.

©Svetlana Anokhina

Milano Fashion Week appuntamento irrinunciabile

Una vera rivoluzione streetwear in atto nell’abbigliamento femminile dove i designer arrivati dall’Est si propongono per affermarsi come tappa fondamentale nel calendario della moda internazionale, alla presenza virtuale di centinaia di buyer, blogger, stylist, editor, influencer e aspiranti fashion insider, per farne un appuntamento irrinunciabile per le avanguardie della moda.

©Sovana

Fashion Vibes, la piattaforma Evolution

Una interessante piattaforma digitale, proposta dalla 5° edizione di Evolution Fashion Vibes sotto la guida di Yuliia Palchykova, che invita il pubblico ad effettuare un viaggio affascinante, “viaggiare” sia con gli occhi o con la valigia, per conoscere il progetto di World Fashion Union/WFU. Viaggi che parlano di mete lontane e affascinanti per provocare un corto circuito comunicativo proponendo a compratori, giornalisti, appassionati e curiosi un carnet di sfilate digitali con la presentazione di nuovi designer emergenti.

©Sofya Tereshina

World Fashion Union

WFU è un’associazione di designer internazionali che unisce i talenti giovani ed emergenti, creata nel 2019 da Lana Verina. «L’obiettivo principale di questo progetto è  la creazione di designer promettenti, provenienti da diversi paesi dell’Est “usando” la moda come veicolo di messaggi sociali, muovendo inoltre opportunità di crescita nell’industria della moda». Otto designer russi presenteranno le capsule collection SS 2021/22 in un format digitale innovativo visionabile sulle piattaforme di Fashion Vibes  e Milano Fashion Week.

©SN6

WFU aprono le sfilate Fashion Vibes

Il primo giorno della Milano Fashion Week – il 23 febbraio alle 21.00 sulla piattaforma digital show – inaugura l’evento la designer Svetlana Anokhina, la cui collezione è una vera lezione di stile abbinando glamour e praticità, usando tessuti importanti come pizzo e macramè, riportando gli accessori eleganti come il cappello all’uso di tutti i giorni. A seguire la collezione eclettica di Anna Sovana, creatrice del brand Sovana dove i colori accesi portano il pubblico a fare un viaggio fantastico nella natura incontaminata di terre sconfinate. Prosegue poi la sfilata l’incredibile Sofya Tereshina, la giovanissima stilista che ha solo 11 anni e che esprime con freschezza e candore i concetti di performance e fascinazione che sono alla base del suo design. Infine, chiude la giornata delle sfilate di WFU la collezione del brand SN6 mostrando al pubblico una collezione di abiti che sembrano usciti dalle antiche storie fatate e sogni che sembrano raccontare una favola.

Letto questo?  Occhialeria d’Arte, tutto il sole di Sicilia in bella vista

©Evgeniya Klimkov

La passerella digitale chiude il 1° marzo

Nella giornata di chiusura della MFW, la sfilata del WFU inizia con la collezione di Evgeniya Klimkova, un mix moderno di colore, glamour e funzionalità tecniche per presentare la selezione della collezione dove lo spirito della tradizione russa incontra il glamour della modernità attuale. La sfilata prosegue con Anastasia Silantyeva, nella sfilata dei suoi  abiti lussuosi e importanti si individua il fascino della vecchia Russia, le grandi Cattedrali, simbolo storico e culturale non solo di Mosca ma di tutta la Russia, infatti, la designer moscovita ha vinto il premio del maestro Vyacheslav Zaitsev.

©Anastasia Silantyeva

A seguire,  il brand di Maria Dobrova, giovane ma già premiata dall’importante stilista russo Vyacheslav Zaitsev. Infine la sfilata di WFU termina con la collezione “Smile” dal tono allegro e spensierato di Alina&Airen dove i colori tornano a essere protagonisti in un mix tra silhouette vintage e tagli, spesso enfatizzati dalle fantasie tradizionali.

©Dobrova

Dall’Est una sartoria con un nuovo approccio giovanile

Ambassador della World Fashion Union nel 2021 è stata Margarita Metlinova, vincitrice del premio Slava Zaitsev Awards nella categoria “Modella dell’anno”. Non vi è dubbio che i designer emergenti russi portano  un nuovo tipo di pubblico all’evento ampliando il suo richiamo. Collezioni che conferiscono alla sartoria un nuovo approccio giovanile che sembra più rilassato, moderno e progettato con meno rigidità, infatti per i fan della moda questo show virtuale è una vera espressione culturale, una vera perla sotto tutti gli aspetti, un raro evento di womanswear che ha per  protagonisti i designer più lungimiranti in attività oggi in Russia.

©Alina & Airen

Il Calendario delle sfilate World Fashion Union

  • 23 febbraio ore 21.00 con Svetlana Anokhina, Sovana, Sofya Tereshina e SN6
  • 1   marzo    ore 21.00 con Evgeniya Klimkov, Anastasia Silantyeva, Dobrova, Alina & Airen

Redazione Viaggi del Gusto

La redazione di VdgMagazine è composta da appassionati e professionisti del Viaggio e del Gusto. Si avvale di collaboratori dalle molteplici competenze professionali. Tutti accomunati dalla passione per il racconto.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top