Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Puglia senza tempo

2 Febbraio, 2021

Bellezza delle storie e creare spazi per le utopie, è il Food Design Secrets

Shares

Oggi raccontiamo di una nuova strategia, ci ha molto incuriosito, “progettata” per sostenere e mettere in rete i migliori talenti di casa nostra. Punto d’incontro uno Store virtuale dedicato alle firme del Made in Italy indipendente, un negozio diffuso: è il Food Design Secrets.

Food Design Secrets: innovazione e qualità

Una piattaforma che offre la possibilità di esplorare ed entrare in contatto con laboratori, botteghe, studi creativi e concept store localizzati in tutta la Penisola. In particolare con “quelle realtà creative non massificate e non conosciute al largo pubblico, capaci però di proporre prodotti innovativi e portare avanti una ricerca di qualità assoluta”.

Rito collection

Indirizzi segreti di luoghi magici

Un viaggio da reale al virtuale – da percorrere lungo tutta la penisola e le isole – per conoscere indirizzi segreti (fisici e digitali) e luoghi magici. A portata di click c’è un nuovo contenitore di bellezza con un percorso guidato alla scoperta delle eccellenze made in Italy, “che non si sono arrese neanche nel corso della pandemia. Una mappa del cuore tra luoghi pieni di emozioni, di passioni, dove si coltiva quotidianamente la bellezza”.

Un caleidoscopio di stili e saperi… che ha “sapore”

C’è chi realizza pezzi unici in ceramica, chi progetta interior e giardini domestici, chi dipinge, chi cuce e ricama tessuti, chi commercializza prodotti tipici locali. Un gran tour contemporaneo – dal Veneto alla Sardegna – per scoprire “cibi per la mente” (da qui la scelta di associare le parole Food e Design).

©Sandra Faggiano

Un distretto diffuso e virtuale

Per creare una rete tra le attività e rimettere in moto il lavoro culturale e artigianale duramente colpito dalle chiusure imposte dalla quarantena. Come? «La piattaforma permette di organizzare scambi tra gli espositori, che ampliano l’offerta dei laboratori, attirano nuovo pubblico e innescano collaborazioni creative. I prodotti realizzati in Sicilia ad esempio si spostano così a Milano o a Torino (e viceversa), ampliando i circuiti di vendita».

L’unione fa la forza

Stiamo vivendo un momento storico “particolare” ed il progetto digitale che raccontiamo è stimolo di opportunità per professionalità, competenze e creatività. I veri tesori del nostro Paese. Quelli che ci rendono orgogliosi di appartenere, che ci fanno emozionare, che ci identificano nel Mondo come sinonimo di bello, buono e ben fatto.

Creative, sognatrici… e con super poteri?

La piattaforma porta l’impronta creativa delle sue fondatrici Caterina Misuraca e Sandra Faggiano, «abbiamo la testa tra le nuvole perché ci piace vivere all’altezza dei sogni – si raccontano – da più di dieci anni progettiamo e realizziamo (dal nostro Quartier Generale Milano e non solo) eventi dedicati a designers emergenti creando spazi per le utopie. Questo Distretto Diffuso e “Segreto” in cui vi trovate a navigare è un posto magico… »​.

E chissà se riusciremo ad emozionarci davanti alla Bellezza delle Storie che racconteranno. Proviamo a sognare… il dopo pandemia ce lo impone!

Foto in evidenza ©DiVina Architects

Filippo Teramo

Direttore Responsabile di VdGmagazine - - Appassionato di enogastronomia, da giornalista ed esperto di marketing è impegnato a valorizzare le tante eccellenze, i territori e gli eventi del turismo sensoriale. Per la sua passione per il mondo del vino e del buon cibo si auto definisce “giornalista per passione e buongustaio per professione” sfruttando l’enogastronomia per narrare di prodotti tipici e territori identitari. Giornalista eclettico, vanta diverse collaborazioni con giornali, riviste e televisioni, e da cronista di gastronomia ama raccontare storie di persone, cibi e curiosità. Il suo sguardo "del Sud", terra che definisce “maledettamente bella”, è visibilmente innamorato di tutto ciò che descrive e che tocca le corde dei sensi.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top