Che l’Italia sia chiamata il “Bel Paese” è chiaro a tutti ed ancor più chiara è la motivazione di tale definizione. Paesaggi meravigliosi, arte, cultura, storia e tradizioni si fondono insieme per creare atmosfere magiche e lasciare senza fiato coloro che per un weekend, una settimana, per lavoro o per vacanza si trasformano in turisti e vogliono visitare alcuni tra i borghi più belli del nostro paese.

A tal proposito, è stata stilata la classifica 2019 che riguarda i 10 borghi più belli d’Italia. Scopriamo insieme quali sono, dove si trovano e perché meritano di essere visitati.

10° – CASTEL GANDOLFO (ROMA)

Residenza estiva del Papa, Castel Gandolfo entra a pieno titolo nella classifica dei borghi più belli d’Italia per il suo centro storico, protetto dalle sue mura. Nel cuore della cittadina laziale (che si affaccia sul lago Albano) sorge il Palazzo Pontificio, oasi di tranquillità.

9° – PANICALE (PERUGIA)

Con poco più 5.600 abitanti, questo comune umbro è un incantevole borgo medievale ricco di chiese e santuari. Piazza Umberto I è il cuore del centro storico mentre, Nella parte alta del paesino, si trova il Castello di Montalera, la cui funzione strategica era quella di difesa della città.

8°- TELLARO (LA SPEZIA)

Affacciato sul Golfo di La Spezia, Tellaro è una borgata marinara nel comune di Lerici. I suoi 1200 abitanti ne definiscono la sua grandezza e le leggende raccontano di una piovra gigante che salvó il paese dall’incursione dei pirati saraceni.

7° – ORTA SAN GIULIO (NOVARA)

Il piccolo borgo piemontese vanta bellissime stradine che si intersecano tra loro in un groviglio di tradizioni. Piazza Motta si specchia nel Lago d’Orta ed è il punto di partenza per raggiungere la suggestiva isola di San Giulio.

6° – CASTELMEZZANO ( POTENZA)

Il territorio di questo minuscolo borgo di 780 abitanti rientra in quello del Parco delle Dolomiti Lucane. L’architettura religiosa attira l’attenzione grazie alla presenza di importanti chiese.

5° – CASTIGLIONE DI SICILIA (CATANIA)

Il suo territorio rientra tra quelli di “notevole importanza pubblica” e fa parte sia del Parco dell’Etna sia del Parco fluviale dell’Alcantara. Accanto alla bellezza delle chiese, anche quella di “U Cannizzu” lo rende meritevole del quinto posto.

4° – OTRANTO (LECCE)

Si tratta del comune italiano sito più ad Est. Dominato dall’imponenza del Castello Aragonese, Otranto è famoso anche per le sue cripte che attirano tantissimi turisti. Qui si trovano anche Palazzo Lopez e Palazzo dei Mori e le tradizionali masserie.

 3° – CONCA DEI MARINI (SALERNO)

Con meno di 700 abitanti, questo Borgo fa parte della Costiera Amalfitana ed è il quarto comune più piccolo d’Italia per l’estensione del suo territorio. Le suggestive scogliere e la Grotta dello Smeraldo richiamano turisti da ogni parte del mondo.

ARQUÀ PETRARCA (PADOVA)

Piazza Roma è cuore del borgo veneto sui Colli Euganei. Il suo nome è indissolubilmente legato a quello del poeta Francesco Petrarca ed affaccia sul Laghetto della Costa, sito palafitticolo che è nella lista Unesco.

1° – VENZONE (UDINE)

Primo posto per Venzone, borgo dei borghi 2019 e monumento nazionale. L’edificio più antico del paese friulano è la Casa Marcurele, ma qui, si possono ammirare anche il Duomo, il Palazzo degli Scaligeri e Palazzo Zinutti. Anche le chiese e, più in generale, l’architettura caratteristica del borgo lo rendono suggestivo tanto da incoronarlo come il borgo più d’Italia.