Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Dolce mestiere

2 Dicembre, 2021

A Sandrigo si festeggia il baccalà

Shares

Si terrà dal 15 al 26 settembre, a Sandrigo, la 35esima edizione del festival dedicato al re della cucina vicentina, il baccalà IGP del Consorzio Torrfisk Fra Lofoten

Le ultime due settimane di settembre le strade della città veneta di Sandrigo si vestiranno dei colori della bandiera norvegese per ospitare la35esima edizione della Festa del bacalà alla Vicentina. Sarà un momento di incontro tra la cittadina di Sandrigo, considerata la “patria del baccalà”, e la comunità di Røst, una piccola isola dell’arcipelago norvegese delle Lofoten dove si pesca e viene essiccato il merluzzo.

Lo stoccafisso di Lofoten

La volontà di proporre solo il meglio ai visitatori ha portato la Pro Sandrigo a stringere un accordo con il Torrfisk Fra Lofotenun’associazione di 23 produttori che condividono la passione per la ricerca della qualità. Lo stoccafisso utilizzato per preparare i piatti da quest’anno sarà solo quello IGP del Consorzio, partner della Festa. Si tratta di un  merluzzo selvaggio artico pescato nel mare delle isole Lofoten in Norvegia, a nord del Circolo Polare Artico. Non contiene alcun additivo o conservante, ed è il risultato di un lungo e naturale processo di essiccazione e stagionatura secondo lo stesso metodo utilizzato dai Vichinghi 1000 anni fa.

Il programma

Si inizierà martedì 13 settembre con il Gran Galà del Bacalà, esclusiva cena solo su prenotazione, che anticiperà l’apertura degli stand che saranno attivi dal 15 al 18 e dal 22 al 26 settembre nelle piazze del paese dove, oltre al tradizionale piatto, si potranno gustare molte altre ricette tradizionali e innovative a base di bacalà come i bigoli, gli gnocchi di zucca, i ravioli, la pizza gourmet, il bacalà in tempura. In abbinamento i vini del territorio della Cantina Beato Bartolomeo da Breganze e di IoMazzucato.

Domenica 18 settembre, dalle 17.30 alle 22, a Villa Mascotto di Ancignano di Sandrigo (Vicenza) torna l’appuntamento con Bacco & Bacalà, il banco d’assaggio dedicato ai vini da abbinare ai piatti a base di bacalà: sarà possibile degustare oltre 50 etichette di selezionati produttori.

Letto questo?  Sicilia in bolle, tutto pronto per la rassegna dei vini spumanti

Non mancheranno gli abbinamenti tradizionali legati al territorio con il vespaiolo e il durello, che da sempre si accostano bene al piatto tipico vicentino, ma saranno presentati anche accostamenti audaci con una rinomata selezione di vini macerati e di PIWI da varietà resistenti. Accanto a questi anche grandi nomi dell’enologia nazionale come Donnafugata, Ferrari, Hofstatter, Allegrini, Fornaser, Endrizzi, Cesarini Sforza, Borgo Savaian e Orsogna.

Alla scoperta del baccalà

Infine, domenica 25 settembre alle 10.00, la Confraternita del Bacalà celebrerà in Piazza Garibaldi l’investitura dei nuovi Confratelli, anticipata dal Corteo del Doge con lo spettacolo di sbandieratori e figuranti. Nella stessa piazza alle 19.30 verrà portato in scena da una compagnia norvegese un abstract dell’opera Querini, la più famosa opera lirica dedicata alla storia di Pietro Querini e alla scoperta dello stoccafisso.

L’investitura dei nuovi Confratelli

Gianna Bozzali

Siciliana, originaria di Vittoria. Una laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari e tante esperienze maturate nel mondo della comunicazione enogastronomica, sia in Tv sia grazie alla collaborazione con testate giornalistiche di settore. Giornalista e critico gastronomico, amo narrare le storie più semplici ma al tempo stesso le più vere ed emozionanti, come quelle dei casari, dei contadini e dei pescatori perché anche il più piccolo produttore ha un racconto di vita che merita di essere “ascoltato”.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top