12 maggio 2019: il via alla Fiera delle rose di Borgaro. Il prossimo fine settimana c’è un’ottima ragione per visitare Borgaro, una bellissima località della provincia torinese: la Fiera delle Rose. Appuntamento tradizionale ed atteso sia dal pubblico, che lo visita sempre in massa, sia dai produttori ed espositori.

La Fiera delle Rose 2019: un programma per ogni gusto

Il programma dell’evento è davvero molto nutrito: si inizia venerdì 10 maggio alle ore 18,00 con l’apertura degli stand dello Street Food d’autore in piazza Agorà. La sera, alle 21,30, serata di balli e danze per ogni età guidata dalla musica di Alban Band.

Sabato 11, di nuovo Street Food in piazza Agorà e, alle 22,00, “Blasco Anthology“, concerto della tribute band di Vasco Rossi.

Domenica 12: inizio della Fiera vera a propria, con stand allestiti in tutte le strade centrali della città.
La parte forse più suggestiva della Fiera è quella dedicata all’esposizione e vendita di fiori e piante, allestita in via Ciriè.

Sarà qui possibile ammirare ed acquistare piante provenienti da vivai di eccellenza, che considerano ormai da tempo la Fiera delle Rose un appuntamento imperdibile del settore.

Vicino allo spazio dedicato ai fiori, per l’esattezza in via Ciriè, nella zona del mercato settimanale, saranno allestiti i banchi dei produttori diretti, in un tripudio di sapori e profumi. La Fiera prevede la partecipazione di tante categorie di produttori e venditori: dall’artigianato di qualità alle auto.

All’arrivo in città, verrete indirizzati dalla cartellonistica alle zone di vostro interesse. Il nostro consiglio, comunque, è quello d parcheggiare l’auto e cercare di vedere il più possibile, passeggiando per la città. avrete così modo di vedere, annusare e assaggiare tutte le proposte di questa bella e ricca iniziativa.

Letto questo?  Sagra del pesce a Camogli 2019: 68 anni insieme

Per le famiglie con bambini, in piazza Europa verrà allestito per tutta la giornata l’Expo Bimbi, con giochi ed animazione ininterrotti.

Sempre domenica, dalle 10,00 riapriranno i banchi dello Street Food, per consentirvi di assaggiare, sperimentare e gustare.

Dai Portici Letterari dedicati ai giovani scrittori all’Arte in Piazza con una mostra di quadri allestita intorno all’Orologio a Led, dalle esibizioni canine in via Santa Cristina (la domenica mattina dalle ore 10,00) al concerto dei “Fanali di Scorta” alle ore 18,00, che segnerà la fine della festa ed il ritorno a casa.

Ognuno, ne siamo certi, lascerà Borgaro con un ricordo positivo e la gioia di aver visto e assaggiato tante specialità e curiosità locali.

Se vi sarà piaciuto, e ne siamo certi, l’appuntamento è per il 2020 con proposte nuove e originali ispirate, come sempre, alle più profonde trazioni del luogo.