Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

La frascatola

6 Dicembre, 2023

Il turismo enogastronomico protagonista alla prossima BIT

Shares

Lo dicono i dati e le ricerche del comprato turistico, il viaggio “enogastronomico” è e sarà ancora una tendenze del prossimo futuro assieme alle città d’arte, così amate dai viaggiatori stranieri in Italia, che cercano anche piccoli borghi, località di mare e montagna. Tutte cose che il nostro Paese offre ampiamente e che saranno “in mostra” alla prossima BIT – Borsa Internazionale del Turismo, all’Allianz MiCo di Milano da domenica 12 a martedì 14 febbraio.


Le prospettive

In una prima tracciatura delle prospettive 2023 si può ipotizzare un graduale ritorno verso i numeri pre-Covid, secondo elaborazioni dell’Osservatorio Bit su dati ENIT, ISTAT, UNWTO e Banca d’Italia, nel 2022 l’Italia si è posizionata al quarto posto nel mondo per i flussi da turismo internazionale con entrate pari a 21,3 miliardi di euro, in crescita del +22,7% sul 2020. ENIT sull’autunno ha indicato che a novembre l’Italia presenta il più alto tasso di saturazione delle strutture prenotate tramite OTA fra i principali Paesi europei (37%), mentre la saturazione del non alberghiero è stimata al 39%; e nello stesso mese l’Italia ha il più elevato incremento delle prenotazioni aeree internazionali, +65% sul 2021 a quota 392 mila. Nello studio sulle intenzioni di viaggio con il 9% delle preferenze l’Italia è seconda solo alla Francia (11%) e a pari merito con la Spagna.

La progressiva eliminazione o riduzione delle restrizioni in quasi tutti i Paesi ha contribuito a favorire la crescita, ma la vera spinta sembra venire dall’evoluzione del viaggiatore. Non a caso il Sustainable Travel Report 2022 promosso da Booking, che ha intervistato 30 mila rispondenti in 32 Paesi, mostra scelte più consapevoli, sostenibili e rispettose durante tutta l’esperienza di viaggio, sin dalla prenotazione. Il 93% degli italiani, e l’81% su scala globale, considera importante viaggiare in modo sostenibile.

Il nuovo viaggiatore vuole vivere soprattutto esperienze che “fanno sentire bene”. Può trattarsi ancora della vacanza di prossimità, oppure del viaggio-avventura che si rimanda da prima dei lockdown: in ogni caso, il viaggiatore cerca natura, attività all’aria aperta, e soprattutto esperienze autentiche che lo facciano sentire in sintonia con il luogo di vacanza e chi vi abita. Ne è un esempio il turismo lento dei cammini, che si stanno ampliando da quelli spirituali a quelli improntati al benessere, o le “vie del”, che dopo il vino e l’olio, stanno conquistando nuove specialità come la birra artigianale, mentre cantine e frantoi si aprono sempre più anche all’ospitalità sul modello dell’agriturismo.

Letto questo?  Quando l'enogastronomia fa rima con treno

Si assiste ad un ritorno del glamping, a cui si affianca però anche un desiderio di attività più dinamiche, o addirittura estreme, come risposta al fermo forzato del periodo pandemico: accanto al cicloturismo cresce il mountain biking, con il trekking si impongono anche l’arrampicata, il free-climbing e il bouldering (l’arte di scalare i massi), ma anche attività che coniugano mente e spirito come l’aerial yoga, che si pratica in sospensione sugli elastici, meglio se all’aria aperta.


Le tendenze

A BIT 2023 si parlerà in Bringing Innovation Into Travel, il format di eventi che affianca il percorso espositivo articolato nelle tre aree Leisure, BeTech e MICE Village.“Se viaggi, si vede”: questo lo slogan della nuova campagna di comunicazione per l’edizione 2023, che rientra nel piano triennale di comunicazione strategica, che vede tra gli obiettivi primari una sempre crescente internazionalizzazione.

Ogni nuovo timbro sul passaporto rappresenta un nuovo Paese, una nuova esperienza, in un riepilogo visivo dei viaggi che hanno lasciato un segno, sul passaporto come su di noi: una suggestione che il visual della campagna interpreta attraverso potenti immagini, multietniche e inclusive, di viaggatrici e viaggiatori che vivono le loro esperienze, letteralmente, “sulla loro pelle”.

BIT Milano

L’edizione BIT Milano 2023 rafforza il proprio posizionamento tra le manifestazioni del turismo in Italia nell’attenzione verso la sostenibilità e le forme di turismo più consapevoli – dallo slow tourism ai cammini, dal cicloturismo ai piccoli borghi e le culture locali – sia nelle proposte delle regioni e città italiane, sia delle destinazioni internazionali.

L’IGRAW alla BIT Milano

Anche quest’anno all’interno della BIT ci sarà la conferenza stampa di presentazione dell’Oscar Italiano del Cicloturismo, premio organizzato da Viagginbici.com e arrivato alla sua ottava edizione. L’appuntamento è lunedì 13 febbraio alle ore 11,00.

Redazione Viaggi del Gusto

La redazione di VdgMagazine è composta da appassionati e professionisti del Viaggio e del Gusto. Si avvale di collaboratori dalle molteplici competenze professionali. Tutti accomunati dalla passione per il racconto.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top