Inaugurata il 19 novembre l’iniziativa benefica che permetterà di devolvere 2 euro per ogni piatto di pasta al pesto consumato in uno dei 350 ristoranti che hanno aderito al progetto

La Liguria è famosa in tutto il mondo per il suo paesaggio da cartolina, ma anche per i suoi piatti tipici, tra cui regna sovrano il pesto. E proprio questo condimento tradizionale è il protagonista assoluto del Pasta Pesto Day, evento solidale promosso per sostenere il Comune di Genova a seguito del crollo del ponte Morandi, tragedia che ha colpito la città il 14 agosto scorso e che ha provocato 43 vittime.

La kermesse, in programma da lunedì 19 a domenica 25 novembre e patrocinata dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, ha riscosso da subito un grande successo: ben 350 ristoranti di tutto il mondo hanno preso parte all’iniziativa, che prevede di devolvere 2 euro per ogni piatto di pasta al pesto consumato – 1 euro donato dall’esercente e l’altro offerto dal cliente.

I locali italiani, da Nord a Sud, hanno risposto con entusiasmo al progetto, e oltre 100 consensi sono stati registrati nella sola Liguria. Ma la solidarietà è arrivata davvero da tutti i continenti, grazie all’adesione di Bulgaria, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Regno Unito, Paesi Bassi, Russia, Portogallo, Svezia, Spagna, Ucraina, Svizzera, Australia, Giappone, Cina, Brasile, Repubblica Dominicana, USA, Corea del Sud e Senegal.

E gli influencer non sono stati da meno, con oltre 500 adesioni che hanno consentito al Pasta Pesto Day di raggiungere più di 5 milioni di persone generando quasi mezzo milione di interazioni. Tra gli altri, hanno deciso di sostenere l’evento Chiara Maci di Sorelle in Pentola (440k follower), lo chef Marco Bianchi (186k follower), la coppia di cuochi e traveller Riccardo e Stefano di Gnambox (126k follower), la designer food and travel blogger Hello Miss May dall’Australia (266k follower), Juliana Lopez May, chef e scrittrice di libri di cucina seguitissima in America Latina e Messico (209k follower).

Letto questo?  Sulla Costa degli Etruschi arriva "Pizza Convivium" con 15 maestri

Non ci resta dunque che prenotare in uno dei ristoranti aderenti (trovate l’elenco qui) e, al motto “Gusta la pasta al pesto e aiuta Genova”, partecipare anche noi al Pasta Pesto Day, per deliziare le nostre papille gustative e offrire un contributo al progetto.