Voleva stupirci, e ci è riuscito alla perfezione. Christo, artista bulgaro di fama mondiale, ha presentato al mondo la sua ultima sensazionale opera che andrà in scena dal 18 giugno fino al 3 luglio prossimo. The Floating Piers (I Pontili Galleggianti), questo il nome scelto per l’installazione temporanea che sembra avere le caratteristiche dell’evento dell’anno. Una piattaforma dorata si snoderà per 3 km e, galleggiando sul lago d’Iseo, collegherà la cittadina di Sulzano con Monte Isola, e quest’ultimo con l’isola di San Paolo, permettendo una visione panoramica mozzafiato. Così passeggiare tra le onde diventa possibile anche solo per una manciata di giorni, e la scoperta del lago Sebino diventerà ancora più emozionante. Ma all’Iseo non serve certamente una mano per risplendere dal momento che rappresenta uno dei gioielli del nostro territorio. Grazie all’abbraccio delle valli Bresciane e Bergamasche che lo avvolge, poi, sarà possibile ammirare l’opera “galleggiante” anche dall’alto come un “volo d’uccello”. L’opera rimarrà in esposizione per soli 15 giorni, e tutti i componenti verranno interamente riciclati come voluto da Christo stesso. >> Sfoglia la gallery << APPROFONDIMENTIhttp://www.lakeiseo.infohttp://www.thefloatingpiers.comhttp://christojeanneclaude.net/ Hashtag:#visitlakeiseo#iseolake#Sulzano#Monteisola #floatingpiers CONTATTICabina di Regia “The Floating Piers For Lake Iseo”comunicazione e stampae-mail: floatingpiers@cmsebino.bs.it 

Letto questo?  Scirubetta, il villaggio più goloso d’Italia a Reggio Calabria