La mostra è la prima retrospettiva internazionale della straordinaria carriera di uno dei performer più influenti e visionari dei tempi moderni. Oltre 300 oggetti esposti, tra i quali testi scritti a mano, costumi di scena originali, fotografie, allestimenti scenografici, copertine di album e raro materiale delle esibizioni che percorrono cinque decadi di attività dell’artista raccolte ed esposte, per la prima volta in assoluto ed in esclusiva in Italia, dal David Bowie Archive. Bologna – Emilia Romagnawww.davidbowieis.it

Letto questo?  E il prosecco diventa protagonista sulle note di Mahmood