Idee giovani che sembrano segnare il mercato. La ristorazione ambulante degli street food infatti si sta diffondendo ovunque. Negli ultimi cinque anni l’esercito del catering su ruote è passato dalle 1.717 attività del 2013, alle 2.800 attuali. Il catering che arriva ovunque ci sia bisogno di una cucina o di un bar è veloce, lo si trova un po’ ovunque ed è in grado di far da sfondo anche a eventi privati o aziendali. Cucina mobile, bar, caffetteria o paninoteca, a voi la scelta!

I dati Unioncamare 2018 ci raccontano dell’elevato apporto che al settore stanno dando gli imprenditori under 35. Le loro 600 imprese rappresentano oggi il 22% delle attività di ristorazione da passeggio. Un ruolo meno determinante ma comunque consistente lo giocano anche gli imprenditori stranieri. La ristorazione on the road è diffusa soprattutto nelle grandi città: Milano e Roma, seguite a distanza da Torino. Ma tante di queste attività sono state aperte anche in città medio-grandi del Sud come Lecce, Napoli, Bari e Catania. A livello regionale, la classifica dei primi tre posti vede al vertice la Lombardia (389 imprese), seguita dalla Puglia (295) e dal Lazio (271). Osservando la crescita nel periodo considerato, i dati mostrano invece l’aumento più marcato in Umbria, dove le imprese del settore sono passate da 11 a 27 in cinque anni. A seguire la Calabria, passata da 27 a 62 e la Lombardia, dove le attività legate al cibo “on the road” rispetto al 2013 sono più numerose di 198 unità (da 191 a 398).

E se tu non vai al vino, il vino viene a te … Lo abbiamo rivoluzionato così un vecchio adagio, per fare capir meglio il concetto, Walking wine è la prima enoteca nomade d’Italia. Il mezzo è un’Ape car, avete presente? Tutta bardata a festa e disponibile a raggiungerti un po’ ovunque. L’idea è made in Puglia e lo slogan è “Unconventional catering: il vino, dove lo vuoi tu. Portiamo il vino pugliese ovunque ci sia una piazza, una festa, un panorama, uno scorcio che siano degni di essere vissuti con emozione”. E questo la dice lunga …

http://www.walkingwinepuglia.it/

E dall’ape car passiamo all’open bar roulotte con distillati pregiati. Kokopelli è un’idea di Dario De Luca, con esperienza decennale nel settore. Il nome nasce dalla leggenda della tribù degli indiani d’America Navjo e rappresenta il dio che diffonde la felicità ovunque vada. Questo ristorante su ruote con bartenders professionisti permette di realizzare diverse tipologie di eventi  che tenga conto dei gusti e dell’atmosfera che si vogliono creare, mettendo a disposizione tutti gli allestimenti necessari per la realizzazione di un evento originale.

http://www.kokopellibarcatering.com/