Fino al 5 Marzo

 

605 prepared dc-motors, cardboard boxes è la prima mostra personale in un museo italiano dell’artista svizzero Zimoun, noto per le sue opere che uniscono sound art e architettura degli spazi. L’esposizione coinvolge le cinque sale della Palazzina dei Giardini di Modena, ciascuna delle quali è abitata da un’installazione cinetica costruita con materiali “poveri” e corredata da sistemi meccanici che generano suoni e rumori. Complessi organismi viventi in grado di abitare lo spazio in cui vengono allestiti per mezzo di un sottile e mai banale rapporto tra suono e volumetria circostante.

 

Modena – Emilia Romagna

www.galleriacivicadimodena.it

Letto questo?  Un nuovo profumo, Secondo Federico, un viaggio olfattivo che porta in Puglia