Fresco di apertura Il Piccolo, un bistrot ideato dall’architetto dell’ExpoGate Alessandro Scandurra, al piano terra di Peck in Via Spadari, ideato per sfruttare i prodotti e la gastronomia del locale. Lo stile è quello anni Trenta della bottega, che ricreare l’atmosfera dei caffè viennesi (che rimandano alle origini di Peck). Raddoppia anche Ghe Sem, che ha da poco inaugurato la sua seconda sede (la prima è in Vincenzo Monti), in Via Borsieri, all’Isola. In Via Corio, dove prima sorgeva I Piacentini, la stessa proprietà ha aperto CAP Cucinato Appena Pescato. In tavola? Ovviamente pesce freschissimo, selezionato appena pescato, lavorato e rivisitato a partire dalle ricche tradizioni regionali. Grande attenzione quindi alla provenienza dei prodotti, alle ricette, agli abbinamenti proposti. E, ça va sans dire, alla freschezza della materia prima. In Viale Crispi è nato infine Macha Cafè, ristorante di sushi e di macha, aperto dalla colazione all’happy hour.
 
 Per saperne di più:www.peck.itwww.facebook.com/cucinatoappenapescatowww.facebook.com/ghesemmilanowww.facebook.com/machacafe

Letto questo?  Scirubetta, il villaggio più goloso d’Italia a Reggio Calabria