Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Dolce mestiere

2 Dicembre, 2021

La Royal Dining Experience a Sanremo per mettere i fiori nel piatto

Shares

La cucina con i fiori nel piatto rappresenta una delle novità gastronomiche più interessanti del Ponente ligure. Nella Riviera dei Fiori molte aziende stanno riconvertendo la produzione di fiori recisi ornamentali in produzioni biologiche adatte ad uso alimentare. E proprio in questo territorio da quattro anni si tiene un festival gastronomico dedicato alla cucina con i fiori ideato e diretto da Claudio Porchia, presidente dell’Associazione Ristoranti della Tavolozza, che annovera molti chef che utilizzano regolarmente petali e steli nelle loro preparazioni.

I fiori nel piatto

L’uso dei fiori in cucina, non è una semplice moda passeggerai, ma una realtà importante. I fiori sono presenti in tavola in tutte le stagioni non solo in primavera. Ora l’esperienza di gustare petali e corolle viene proposta anche al grande pubblico internazionale dal Royal Hotel di Sanremo. Una location d’eccellenza per rilassarsi, farsi coccolare e viziare, che festeggia questo anno 150 anni di storia, ed è inserito in un contesto paesaggistico unico nel suo genere: affacciato al Mar Mediterraneo, circondato dalle colline con gli uliveti e le montagne della Valle Argentina alle spalle.

Il lusso anche a tavola

Una meta preferita dai veri intenditori di lusso e di bellezza ed ai quali ora la direzione dell’Hotel offre due serate all’insegna del gusto con un’esperienza multisensoriale interessante e innovativa. Due serate alla scoperta del patrimonio enogastronomico della Liguria: dal genius loci alla cucina della tradizione, dai prodotti tipici al food storytelling della cucina con i fiori, coronati da una straordinaria cena con menu degustazione.

Due serate da non perdere

Le Royal Dining Experience si svolgeranno il 27 settembre e il 18 ottobre nella splendida terrazza panoramica, con vista mare mozzafiato che non manca mai. Sarà possibile scoprire prodotti locali d’eccellenza presentati e raccontati dagli chef: dal pesto di basilico, dal profumo delle erbe aromatiche, passando per una degustazione delle eccellenze del mare, fra cui il delizioso gambero viola di Sanremo, attraverso la scoperta dei fiori eduli e terminando con gustosi formaggi, il tutto in abbinamento con gli ottimi vini del territorio.

Letto questo?  I circoli enogastronomici italiani si radunano in Calabria

Un invito a mettere il cappello da chef

Ma non solo per chi lo vorrà potrà provare in prima persona a realizzare alcune delle ricette tipiche locali, sotto la guida esperta degli chef, da riproporre poi a casa con gli amici per rivivere i sapori della vacanza. Particolare attenzione verrà dedicata ad un tema, quello dei fiori eduli. Boccioli, corelle e petali non fungono solo da decorazioni. Ma sono una vera e propria presenza di spicco in moltissimi piatti, tradizionali e non, sia della Liguria che di tutta Italia.

Formazione e ricerca

L’Associazione Ristoranti della Tavolozza è uno dei soggeti che parteciperà alla creazione dell’evento al Royal Hotel Sanremo. Da sempre assiste gli chef e gli aspiranti cuochi a riconoscere ed apprezzare le infinite qualità dei fiori eduli. Ma per utilizzarli in cucina occorre conoscenza e studio. I fiori, del resto, sono sempre stati utilizzati in cucina e compaiono già in alcune antiche ricette. Basti pensare ai fiori di zucca, ai cavolfiori o ai carciofi. Spesso li mangiamo senza nemmeno ricordarci che sì, sono proprio dei fiori! Ma accanto a loro non possiamo non ricordare anche la Begonia, il Garofano, il Nasturzio, la Calendula. O i ben più famosi Zafferano o la Viola

Redazione Viaggi del Gusto

La redazione di VdgMagazine è composta da appassionati e professionisti del Viaggio e del Gusto. Si avvale di collaboratori dalle molteplici competenze professionali. Tutti accomunati dalla passione per il racconto.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top