Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Trentino Experience

4 Gennaio, 2021

Radicchio Rosso di Treviso Igp, padrone delle tavole in inverno

Shares

Si chiama “fiore d’inverno” perché ha colori vibranti che rallegrano  le giornate fredde e cupe della stagione corta.  Il Radicchio Rosso di Treviso Igp e Radicchio Variegato di castelfranco Igp sboccia nelle campagne della Marca Trevigiana, si trova a mazzi in negozi di fruttivendoli e nel reparti del fresco dei supermercati di tutta Italia, ma soprattutto trionfa sulle tavole. Consumato in varie  espressioni e pietanze: da crudo croccante e condito con olio e sale, a grigliato e saporito sulla piastra, fino ad essere la base di raffinati risotti, sfumato con un ottimo vino.

Un’eccellenza da disciplinare

Il Radicchio Rosso di Treviso Igp, fa la sua ricomparsa in bellissimi cespi, raccolti a partire dal primo di novembre, come previsto dal disciplinare. Il prodotto sta incontrando con successo i consumatori dopo il consueto periodo di imbianchimento – una quindicina di giorni circa –  che permette di raggiungere la giusta maturazione.

Il bollino Igp di riconoscimento

Il Radicchio originale si riconosce dal bollino Igp, sinonimo di qualità, che dalla piantumazione al confezionamento certifica un prodotto eccellente sia nel gusto che nella forma. È un ortaggio che incontra acquirenti non solo nei negozi di prossimità ma anche delle grandi catene di distribuzione grazie ai prodotti innovativi marchiati a bollino.

Presente nei supermercati e nei negozi gourmet

La filiera del radicchio tardivo trevigiano, se da una parte ha perso il canale Horeca per i problemi legati all’emergenza sanitaria da coronavirus, dall’altra ha guadagnato nella grande distribuzione organizzata. È  richiesto in supermercati e ipermercati, oltre ai punti vendita gourmet dal consumatore sempre più attento all’alimentazione.

Letto questo?  Il nuovo enoturismo, tra resistenza e rilancio del vino

Ogni anno 8 milioni di affezionati consumatori

Freschezza, genuinità e stagionalità restano le caratteristiche ricercate dai consumatori in questo periodo e il Radicchio di Treviso Igp le possiede tutte. Per questo motivo il Consorzio di tutela è impegnato a contrastare le cicorie generiche coltivate senza rispettare le corrette pratiche di produzione, che inquinano la proposta qualificata dal bollino Igp.

Fonte @Consorzio del Radicchio Rosso di Treviso IGP

La qualità a tavola

Andrea Tosatto, presidente del Consorzio di Tutela afferma: «Il prodotto è candidato a uscire vincitore dal difficile momento che stanno vivendo i mercati in questo contesto economico. Fiduciosi di poter contare su 8 milioni di consumatori affezionati che ogni anno mettono in tavola la qualità».

Germana Cabrelle

Scrivo per professione dal 1982 e collaboro regolarmente con quotidiani e riviste cartacee e online a tiratura nazionale. Mi occupo di turismo e destinazioni, architettura d’interni e life style, attualità, economia, food&wine. Giornalista professionista, amo fotografare con colpo d’occhio e sguardo interiore. Ho ideato slogan e claim per campagne pubblicitarie e loghi per onlus di cui sono fondatore. In un impeto di ironia creativa e di passione tentacolare per il Mare Nostrum, nel 2008 ho creato il taccuino d’appunti squisitamente veneto, Moskardin, che è diventato un brand e un marchio registrato. Per coniugare sapere e sapori, calamaro e calamaio.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top