Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Carne esotica, scelta per moda o realtà succulenta

Shares
selezione di carni de La Buatta del Kangaroo

Canguro, bufalo, zebra e struzzo, sono sempre di più i ristoranti che scelgono di servire alla loro clientela queste carni, oltre alle altre pregiate provenienti da tutto il mondo come il kobe o la manzetta prussiana, la carne esotica impazza in tutta Italia.

Moda o scelta salutare?

C’è da dire che la carne di zebra è una delle più magre e sane al mondo, dal sapore delicato, quella di canguro si scioglie in bocca ed è ricca di minerali con un sapore straordinario, il bufalo invece è perfetto per chi vuole tenere sotto controllo il colesterolo, e lo struzzo ha bisogno di cotture veloci mantenendo inalterate le proprietà ed i minerali in esso contenuti.

La Buatta del Kangaroo

In tutta Italia è boom di carne esotica

Uno dei primi ristoranti a servirla in Italia è stato La Buatta del kangaroo aperto nel 2005 a Milano, il proprietario e chef Andrea Scevarolli ha creduto fin da subito in un progetto nuovo, una classica osteria che servisse dal lama al canguro, materie prime particolari ma con ricette delle nonne, come le famose lasagne di bufalo, da lui si servono piastre sfrigolanti portate a tavola colme di filetti esotici ai ferri e verdure alla griglia, il tutto accompagnato da ottime etichette, un ambiente conviviale dove ci si sente subito trasportati in un altro mondo, attenzione e cortesia per il cliente la fanno da padrone, e con maestria vi saprà suggerire la carne più adatta a voi.

la tagliata di Ro-Manzo

Tagliata di Ro-Manzo

Non solo nelle grandi città

La carne esotica non è una prerogativa delle grandi città, a Livorno nel 2017 ha aperto “Ro-Manzo”, idea del giovanissimo Matteo de Robertis che a soli 25 anni ha voluto investire in questa idea che ha subito conquistato la città, grazie anche alla collaborazione della sua compagna Alice Patania, che cura la comunicazione in modo egregio e all’estro in cucina dello chef Alessandro Risi.

la sala di Ro-Manzo

La sala di Ro-Mano

Il nome del locale è tutto un programma: come il romanzo letterario può essere di varie tipologie, anche le sue carni dovevano provenire da varie parti del mondo, e così in soli 3 anni ha portato nel suo ristorante circa 40 tipi di carne diversa, dalla sempre più richiesta Wagyu alla zebra, una delle specialità più richieste è il sushi di carne cruda.

la

Selezione di Cugini di carne

Molti ristoranti ma anche street food

Se pensate che la carne esotica sia prerogativa dei ristoranti vi sbagliate. Sempre a Livorno ha aperto “Cugini di carne” che prepara burger enormi, saporiti e imbottiti con vari ripieni. E’ possibile scegliere tra innumerevoli varietà di carne, dal nostrano bufalo allo struzzo, passando per la manzetta Marchigiana: panini grandi, ben farciti, da asporto o con consegna delivery direttamente a casa del cliente. Qui è possibile ordinare anche saporite tartare e gustose tagliate.

Letto questo?  Pizza a domicilio come al ristorante, l’innovativa idea di Gabriele Dani

Una scelta di gusto che fa bene alla salute

Non solo una scelta dettata dal gusto ma anche una salutare. Le carni infatti sono poverissime di grassi e piene di sali minerali, adatte a chi segue diete ricche di proteine.

Shamira Gatta

Classe 1987 di origini Istriane, completamente autodidatta, scrive di cucina e di viaggi, raccontando i territori tramite i prodotti di nicchia e le ricette della tradizione. La sua è una cucina estrosa e creativa, che negli anni le ha fatto guadagnare il nome di “alchimista della cucina”, ad oggi porta i suoi piatti in giro per il mondo rivisitando ricette della tradizione in chiave moderna.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Top