Quale migliore frutta e verdura di stagione consumare a febbraio? Il secondo mese dell’anno è quello degli innamorati, l’unico di 28 giorni e nonostante sia ancora inverno, a febbraio si fa il pieno di energia e vitamine grazie ad una grande varietà di frutta e verdura che lo rende “colorato e gustoso”.

Re degli agrumi, febbraio non ha nulla da invidiare alla bella stagione e, infatti, mette in tavola ottime soluzioni genuine, salutari e con proprietà benefiche per l’organismo. Non resta che scoprire insieme qual è la frutta e quale la verdura di stagione tipica del mese di febbraio!

Frutta di stagione a Febbraio: quale consumare a tavola?

Arance, mandarini, pompelmi, mandaranci, bergamotto, limoni, clementine e cedri dominano su tutte le tavole, da Nord a Sud.

Eccezionali concentrati di vitamine, ricchi di acqua e minerali vanno a braccetto con la salute grazie alle loro proprietà che contrastano la formazione del colesterolo come nel caso del bergamotto, influenza e vene varicose sono nemiche delle arance, mentre il pompelmo ha un’azione antibiotica.

I limoni – che contengono acido citrico – si trasformano in disinfettanti naturali eccezionali, hanno proprietà antiossidanti, antinfiammatorie ed astringenti.

Completano la lista della frutta di stagione di febbraio mele, pere, kiwi e mandorle, tutta frutta dalle proprietà benefiche.

Le mele sono ricche di acqua, vitamine, minerali e fibre e sarà preferibile consumarle con la buccia che contiene la maggior parte dei nutrienti; pertanto, si consiglia di optare per quelle biologiche.

Kiwi e pere regalano regolarità all’intestino e le mandorle – consumate in quantità limitate – sono uno sprint per il metabolismo e contrastano il colesterolo cattivo.

Verdura di stagione a Febbraio: quale scegliere?

Via libera anche alla verdura che propone tantissime varietà: ce n’è per tutti i gusti e le esigenze.

Letto questo?  Frutta e verdura di stagione a marzo: guida utile

Febbraio è il mese dei carciofi, eccezionali per l’elevato contenuto di ferro, della verdura appartenente alla famiglia delle crucifere e, quindi, largo spazio a cavoli, cavolfiori, rape, cavoli rossi e di Bruxelles e broccoli validi rimedi per combattere i malanni stagionali e straordinari per le proprietà antiossidanti.

Cipolle, topinambur e finocchi rafforzano il sistema immunitario e contribuiscono a mantenere la linea perfetta.

Ad esse si aggiungono anche la cicoria (che conferisce un notevole senso di sazietà) e la barbabietola, le carote, la lattuga, i porri ed anche gli spinaci.

Quindi, la verdura di stagione è abbondante e tutta eccezionalmente benefica per l’organismo.

 

Febbraio, insomma, è un mese che accontenta tutti: la raccomandazione è quella di consumare sempre frutta e verdure fresche al fine di ottimizzare il processo di assimilazione dei loro nutrienti.