Ingredienti600 gr di burrata fresca200 gr di fave fresche piccole200 gr di pisellini freschi150 gr di bruscandoli150 gr di asparagi selvatici20 chicchi di uva nera4 fette di guancialepane casereccio qbbasilico fresco qbmentuccia romana qbfoglie di capperi in salamoia qbgranella di fiore di cappero qbolio evo italiano qbPepe qb  PreparazioneIn una ciotola metti la burrata spezzettata e montala energicamente con una frusta da pasticceria fino a renderla liscia e cremosa. Sgrana i piselli e priva le fave della loro pellicina, taglia a metà gli acini d’uva e privali dei piccioli, metti tutto in una ciotola con il basilico e la mentuccia sfogliati e condisci con olio e pepe. Taglia con un pelapatate gli asparagi e i bruscandoli e immergili in una ciotola di acqua e giaccio per farli arricciare. Fai rosolare il guanciale in una padella antiaderente fino a renderlo croccante e nella stessa padella brusca il pane che avrai tagliato a cubetti. Impiatta la crema di burrata con la vignarola condita, gli acini d’uva con sopra una foglia di cappero, una spolverata di granella, un giro di olio, il pane bruscato e infine aggiungi i pezzetti di guanciale. Ascolto: Rotolando Verso Sud – NegritaBevo: una bollicina italiana