Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Parma incontra Alba: quando il food è creativo

Shares

  Una sorpresa per gli amanti di Sua Maestà il Tartufo Bianco d’Alba che da pochi giorni, e fino al 27 novembre, regna sovrano sull’86ª Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.      Sabato 12 novembre farà il suo ingresso tra le bancarelle dei trifulé un’inattesa delegazione “culinaria”, con tanto di chef e cibi tipici della Food Valley al seguito, proveniente da Parma, prima città in Italia ad aver ricevuto il titolo di “Città creativa per la gastronomia Unesco”.La missione emiliana ha un duplice obiettivo: la promozione, è questo è ovvio, della filiera agroalimentare del proprio territorio, ma non soltanto questo. Parma infatti, forte dell’esperienza appena vissuta, vuole offrire ad Alba la propria piena collaborazione nella corsa che la città delle Langhe ha appena intrapreso per conquistare lo stesso prestigioso riconoscimento internazionale.Perché il patrimonio enogastronomico italiano è un prezioso bene comune e salvaguardarlo è compito di tutti.E siccome è a tavola che ci si mette sempre d’accordo e magari si diventa anche amici, gli chef parmensi sono arrivati ad Alba pronti a cucinare. Oltre al mercato dei prodotti tipici e a un talk dal titolo: “Alba e Parma in dialogo sulle Città Creative dell’Unesco per la Gastronomia”, il pezzo forte dell’incontro saranno infatti due cooking show.  Sfoglia la gallery degli chef:  Il primo, sabato 12 novembre ore 15.00, s’intitola “Parma Ritual – ll piacere della tradizione”: un’interpretazione classica della cucina parmigiana, con la partecipazione degli chef Enrico Bergonzi (Ristorante Al Vedel), Filippo Cavalli (Osteria dei Mascalzoni) e Antonio Di Vita (Ristorante Parma Rotta). I piatti:Il secondo, domenica 13 novembre ore 15.00, sarà invece la volta di “Parma Gourmet – La creatività con gusto”: una proposta di sapori più innovativi grazie alla fantasia degli chef Nico Tamani (Trattoria Vecchia Fucina) e Mariano Chiarelli (Ristorante I du Matt). In attesa di ritrovarsi l’anno prossimo tutti a Parma. Magari per una cena a base di tartufo bianco. Per saperne di più:www.fieradeltartufo.org

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top