Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Un mondo affascinate e spesso sconosciuto, le spezie

Shares

Danno sapore ai nostri piatti, sono un ingrediente piccolo ma utilissimo, le spezie danno gusto a ciò che prepariamo ma sono anche salutari e fanno bene. Tra le più conosciute ci sono la cannella, il cardamomo, il cumino, l’anice stellato, la cassia, lo zafferano, i chiodi di garofano, l’aneto, i semi di papavero. Altri richiamano paesi lontani come il pepe cinese dall’aroma speziato e piccante, o il sommoco utilizzato nella cucina araba come ad esempio nel kebab.

Nei tempi passati alle spezie si davano proprietà miracolose e venivano usate anche in pozioni “magiche”. Quali? Ad esempio la curcuma era usata in decotto per aiutare la digestione e attirare la fortuna. Le spose e le fanciulle che aspiravano a maritarsi strofinavano le gote, la fronte, il mento per far sparire le imperfezioni e le rughe, il grasso e i segni del tempo.

I semi di finocchio oltre a rinfrescare l’alito, facilitano la digestione e si dice donino la forza interiore necessaria per cambiare vita. E’ la spezia prediletta dalle persone di mezza età sconfitte dal peso della vita diversa da quella sognata, che porta il profumo dei cambiamenti in procinto di arrivare. Ci sono poi altre spezie che sono diventate parte delle abitudini di molti.

Ne è un esempio il caffè al ginseng. Il ginseng è una radice energizzante, ed è anche un ottimo “spezza-fame”, spesso consigliato nelle diete e nelle alimentazioni a stretto regime. Ha il “potere” di controllare colesterolo, glicemia e stimola il metabolismo.


Qui vi proponiamo sette spezie che non devono mancare nella vostra cucina.
Il Coriandolo: prima di usarlo è bene tostare i semi per poi macinarli o schiacciarli nel mortaio. Lo si può usare al posto del sale per condire il pesce, ma è ottimo anche su salse e carni. Ha proprietà digestive e disinfettanti.

Letto questo?  Cous cous, il piatto mediterrano della pace

Le foglie del Rafano possono essere aggiunte alle insalate, la radice ricca di vitamina C si usa grattugiata nelle salse al posto della senape. E’ condimento anche per minestre e verdure.

La Senape aiuta a disinfettare le vie respiratorie, i semi macinati possono condire piatti di ogni tipo, i fiori si possono aggiunge alle insalate, i semi è bene lasciarli in acqua fredda prima dell’uso.

Il gusto piccante del Peperoncino, ricco di vitamina C, aromatizza tutti i piatti oltre ad essere antisettico e decongestionante. Vi sorprenderà ma è anche utilizzato come rilassante e per conciliare il sonno.

I Semi di Sedano dal sapore amarognolo si possono usare nel pane, nella pasta e nei biscotti salati, conferiscono un aroma piccante al formaggio e ai pasticci di pesce. Vengono usati anche per preparare cocktail.

Le radici essiccate e polverizzate della Liquirizia possono essere usate in dolci e tisane, ma anche nelle macedonie o nei cocktail.

Anice: usato per i liquori, per insaporire i dolci, la frutta cotta, le salse, le foglie possono essere aggiunte alle insalate. Ha capacità digestive e calmanti e aiuta a combattere il raffreddore.

Marzia Dal Piai

Pur non essendo una grande cuoca amo mangiare bene e sono curiosa. Sicuramente i dolci sono le cose che riesco a fare meglio, sono davvero golosa! Giornalista professionista sono passata dal raccontare la cronaca per quotidiani e televisioni, ad occuparmi di sport e turismo mie grandi passioni da sempre. L'ho fatto come cronista e anche come ufficio stampa. Il buon cibo e lo sport, fatto con amore, riempiono la vita mia e della mia famiglia. Mi piace conoscere, viaggiare e incontrare persone nuove.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top