Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Dolce mestiere

2 Dicembre, 2021

A Caltanissetta è record con il cannolo più lungo del mondo

Shares

A Caltanissetta si è tenuto il Guinness World Records per “Il cannolo più lungo del mondo”. L’iniziativa, organizzata da Ristoworld Italia ha dato vita ad una prova difficilissima, un tentativo autorizzato da Londra, coordinato dal Maestro Pasticcere Lillo Defraia e  coadiuvato da Luigi Li Veli, esperto di procedure Guinness. Il precedente record era di 5 metri e il gruppo di lavoro invece ha raggiunto una lunghezza a due cifre: 21 metri e 43 centimetri.

Foto ©lasicilia.it

Il tentativo di battere il record del mondo è stata una ottima occasione per presentare al grande pubblico il Cannolo di Caltanissetta al centro di una attività di promozione destinata alla produzione ed esportazione del simbolo della pasticceria nissena.

Cannolo, bontà e cultura siciliana

«Quando si parla di cannolo – commenta Roberto Gambino, sindaco di Caltanissetta – non si può non pensare alla “guantiera” piena di dolci appena farciti servita la domenica a tavola con la famiglia riunita. Il cannolo rappresenta la cultura e le tradizioni del nostro territorio, nonché il calore e lo spirito di condivisione che caratterizza la nostra gente. E per la Città di Caltanissetta è stato un immenso piacere pubblicizzare la pasticceria tipica siciliana grazie alla realizzazione del cannolo più lungo del mondo».

L’evento

L’appuntamento di domenica 11 settembre si è trasformato da tentativo a Guinness World Records con la proclamazione “ufficiosa” alla presenza del delegato Guinness Robert Sherman e la distribuzione gratuita del dolce al pubblico.

Madrina dell’evento è stata Anna Martano, prefetto per la Sicilia dell’Accademia Italiana Gastronomia e Gastrosofia, autrice di numerose pubblicazioni e saggi sulla cucina e pasticceria siciliana, formatrice ed esperta di grani antichi.

Letto questo?  Donne del Vino, magia ed eleganza del Pinot Nero, l’Oltrepò Pavese si svela

«Tentare un record non è, come potrebbe sembrare, voler raggiungere un, pur importante, traguardo. È molto più di questo – commenta Anna Martano –. È valorizzare e promuovere il territorio, con evidenti e positive ricadute sociali, economiche ed occupazionali, e farlo in una data particolare, come l’11 settembre, significa costruire dialogo e collaborazione tra i popoli. Attraverso un dolce, in questo periodo di guerra, si vuole costruire la Pace. La Sicilia, da sempre, è terra di incontro tra popoli e culture e domenica 11 sarà, comunque vada, una giornata di festa e di amore».

Anna Martano

Gianna Bozzali

Siciliana, originaria di Vittoria. Una laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari e tante esperienze maturate nel mondo della comunicazione enogastronomica, sia in Tv sia grazie alla collaborazione con testate giornalistiche di settore. Giornalista e critico gastronomico, amo narrare le storie più semplici ma al tempo stesso le più vere ed emozionanti, come quelle dei casari, dei contadini e dei pescatori perché anche il più piccolo produttore ha un racconto di vita che merita di essere “ascoltato”.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top