Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Castrocaro Terme, la tradizione termale si combina con l’alta specialità della prevenzione

Shares

«Ogni giorno l’uomo è portato a interrogarsi sullo sviluppo dell’esistenza: perché alcune persone vivono più a lungo e in salute rispetto ad altre? Scoprire le cause di tale disparità, da molti giudicata iniqua e figlia di un destino prestabilito, è la missione che ha guidato il mio percorso umano e professionale», spiega Lucia Magnani, a capo del gruppo GMV, che conta 63 strutture sanitarie nel mondo, di cui una cinquantina in Italia. La rivoluzione di cui si è fatta protagonista la Magnani è la creazione di un mondo ospedaliero volto alla prevenzione e che si basa su uno stile di vita sano e di ben essere.

E c’è un luogo che ha scelto per dare concretezza al sentimento per lo star bene che fa il paio con il ben essere. Lucia Magnani, ha scelto una delle strutture più iconiche d’Italia, il Grand Hotel di Castrocaro Terme, realizzando il progetto dove la tradizione termale si combina con l’alta specialità della prevenzione in ambito sanitario.

La struttura fu voluta negli anni Trenta dal governo Mussolini con il duplice scopo di utilizzare al meglio le acque termali e offrire un’opportunità di riposo sulle prime colline forlivesi. Nacque il fenomeno Castrocaro. Il complesso, se osservato dall’interno, ha una vaga somiglianza con una nave da crociera (l’idea è che galleggi sulle acque termali), con la prua rivolta verso il parco monumentale di 8 ettari dove, tra sequoie, lecci, querce e cedri dell’Himalaya è possibile fare passeggiate e rilassarsi.

Arricchito da ceramiche in art déco e salette private che sfoggiano arredi originali, tra cui una curiosa cassaforte a muro e lampadari Venini, vi si legge la mano di artisti del calibro di Tito Chini. Le camere ampie e dotate di tutto quanto può desiderare un viaggiatore d’oggi, si affacciano alcune sul parco, altre sulla rocca di Castrocaro. Il ristorante, Via Roma 2, è nelle mani di Antonio Monaci, che ha portato una ventata partenopea in cucina con tanta verdura e pesce fresco. In sala una brigata di giovanissimi ben formati, e formali il giusto. Un lusso di classe al quale si affianca, appunto, l’impegno di Lucia Magnani nella clinica collegata con un ponte all’hotel.

Letto questo?  Settore enogastronomico e digitalizzazione: cosa sta succedendo

L’ingresso avviene per un grande salone con pavimento a mosaico. In sintesi e con parole comprensibili ai più, Lucia Magnani e i suoi collaboratori hanno individuato quelle condizioni indispensabili a garantire un equilibrio tra le difese delle cellule e lo sviluppo dei radicali liberi. Alcuni di questi (in particolare il radicale ossidrilico) intervengono infatti negativamente su carboidrati, lipidi, amminoacidi e altri componenti cellulari alterandone l’integrità e accelerandone l’invecchiamento.

È dell’ottobre 2019 il corposo volume “Longlife formula. Lo stress ossidativo” a firma di Lucia Magnani e Siro Passi che dettaglia gli aspetti medici e scientifici sui quali qui non possiamo andare oltre. Ciò che risulta degno di nota è però la possibilità di scegliere tra 7 percorsi che possono “prolungare l’aspettativa di vita in buona salute attraverso l’adozione di un corretto stile di vita, la diagnosi precoce delle malattie, interventi di prevenzione sanitaria, corretta alimentazione e adeguata attività fisica”.

I pazienti accedono a un percorso che consiste in esami medici, pratiche di educazione alimentare, di attività fisica e posturale e di trattamenti estetico-termali in base alle abitudini che si intendono correggere o migliorare: coloro che sono soggetti a uno stile di vita sregolato, gli sportivi che vogliono migliorare la propria attività, chi desidera perdere peso (i pasti sono completi e viene suggerito di assumere i vari cibi aumentando il senso di sazietà già con poche calorie) e così via. Personalizzati e specifici sono i percorsi per chi intende smettere di fumare o allenare le corde vocali. «Il risultato è un metodo che in pochi giorni trasferisce le buone regole su come adottare un corretto stile di vita, finalizzato agli obiettivi della persona».

Il successo e la bontà dell’intuizione della Magnani vengono confermati ogni anno dalla presenza di migliaia di ospiti. Va ricordato che il Grand Hotel di Castrocaro è aperto anche a coloro che intendono semplicemente trascorrere dei giorni di relax, magari approfittando dei benefici dei fanghi termali e argille azzurre che provengono da alcuni bacini di proprietà e dell’acqua salsojodica, captata dai laghetti di Bolga, di colore verde intenso per l’alto contenuto di clorella.

Info e prenotazioni per Castrocaro

Long Life Clinic, Viale Guglielmo Marconi, 14 – Castrocaro Terme (FC) – Telefono 0543412800 – Web longlifeformula.it

Riccardo Lagorio

Con la valigia in mano e la penna nell’altra, scrive di cucina, borghi e prodotti tipici da prima che diventassero un fatto di moda. Per questo non riesce a frenare la passione per la sobrietà di un tempo. Ama le cose che tocca. E questa è la ragione che gli fa mettere nero su bianco solo ciò che ha visto e ha provato. Forse démodé, ma pur sempre sinonimo di garanzia.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top