Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Da esperienziale a on-line, il Covid cambia il business dell’enogastronomia

Shares

Da esperienziali a digitali, gli eventi enogastronomici cambiano pelle per adeguarsi alle limitazioni Covid. E se nelle prime fasi della pandemia le evoluzione più ricorrenti si chiamavano webinar tematici, corsi o degustazioni online, oggi che il virus rafforza la sua presenza sul territorio, la tendenza delle  grandi organizzazioni dell’enogastronomia sembra puntare su versioni digitali dei propri eventi.

Lo ha fatto “Identità Golose” – il primo congresso enogastronomico in Italia di cucina d’autore –  che sulla base di una scelta di responsabilità e sicurezza della salute pubblica ha deciso di rimandare ancora una volta a giugno prossimo (dopo il rinvio dello scorso luglio) la manifestazione fissata per il 24 ottobre 2020 e di inaugurare contemporaneamente sul web una nuova veste.

foto di repertorio del Congresso ‘Identità golose’ Milano

Identità Golose

Si chiama IDENTITÀ GOLOSE ON THE ROAD – DIGITAL EDITION 2020 il congresso via web che andrà a fotografare lo stato dell’arte del mondo della ristorazione, evidentemente in grande difficoltà, visitando a domicilio chef, pasticceri, pizzaioli e tanti altri addetti ai lavori disponibili ad aprire alle telecamere di ‘Identità Golose’ le loro cucine e strutture per continuare a tenere accesi i riflettori sul mondo dell’enogastronomia. L’obiettivo sarà produrre ben 70 lezioni d’autore suddivise nelle sezioni Identità di PastaIdentità di PizzaDossier DessertIdentità di Gelato e trasmetterle online (ndr con accesso riservato) a partire dal 16 novembre prossimo.

Merano Wine Festival

Dopo la nuova e recente ordinanza per l’emergenza Covid emanata dalla Provincia Autonoma di Bolzano, anche il Merano Wine Festival ha dovuto comunicare la sospensione dell’evento fissato per i primi di novembre rinviando al 26 marzo prossimo la sua 29esima edizione. L’ordinanza che blocca tutte le attività di somministrazione di vino e di cibo fino a fine novembre prossimo non ha però impedito al presidente del Festival, Helmuth Koecher, di annunciare la versione digitale dell’evento programmato sulla piattaforma Wine Hunter Hub dove, nei giorni dal 6 al 10 novembre 2020, sarà possibile seguire gli incontri di enogastronomia, gli show-cooking e i numerosi appuntamenti già in calendario.

Letto questo?  Guida Michelin 2021, arriva la Stella Verde per la gastronomia sostenibile

Agricoltori della rete ‘Terra Madre’

Terra Madre

Modificando parzialmente il suo format, ha scelto invece una versione ibrida la manifestazione Terra Madre –  costola della Fondazione Slow Food – con l’obiettivo di dare voce e sostegno ai contadini, pescatori, allevatori e ai piccoli produttori mondiali. L’evento a cadenza biennale, è stato inaugurato a Torino lo scorso 8 ottobre e in maniera inedita andrà avanti per i prossimi sei mesi attraverso l’esplorazione di un ricco calendario di eventi. La versione digitale sarà trasmessa sulla piattaforma online mentre tutti gli altri appuntamenti avranno luogo nel capoluogo piemontese, oltre che nella Regione e in diverse parti del mondo. Il momento di arrivo di questa fitta programmazione sarà il 21 aprile 2021, quando Terra Madre passerà il testimone al ‘Congresso Internazionale di Slow Food’ portandogli le proprie proposte per il futuro del cibo.

Padiglioni di Veronafiere

Wine2Wine Exhibition

Medesima versione (ibrida), quella di Wine2Wine Exhibition, organizzata da Veronafiere che dopo aver rinunciato all’edizione primaverile di Vinitaly ha puntato il tutto per tutto sull’autunno con un altro evento dedicato alla cultura del vino realizzato in combinazione con appuntamenti culinari. In Attesa di Vinitaly, durante la manifestazione, che avrà luogo a Verona dal 22 al 24 novembre prossimo, sono programmati momenti d’incontro fisici, ma anche tante occasioni di scambio e business online attraverso collegamenti a distanza dove i produttori potranno dialogare con operatori e opinion leader internazionali.

Golosaria

Ma  in tema di digitalizzazione è Golosaria Fiera online a conquistare il podio fra le manifestazioni più innovative. On-line dal 28 ottobre – 2 novembre prossimo, la fiera dedicata alle eccellenze del food&wine italiano si presenta in una versione 3D offrendo un ricco parterre di ospiti (150 protagonisti) e tanti incontri. In programma, 60 video-eventi tra show-cooking, wine tasting, premiazioni, talk show e interviste a personaggi famosi attorno a un tema preciso Il cibo come nuova relazione. Attivo anche il canale di acquisti o-line.

Antonella Aquaro

Al detto: ‘La passione non è cieca, è visionaria’ (Stendhal), io aggiungerei che è anche tenace e persistente, come poche cose nella vita. Da giovanissima, non avevo ancora imparato a camminare, ma sapevo già della mia sottile affinità con la scrittura, così come con il mondo delle arti creative che nel tempo sarebbero diventate il mio mondo. Giornalista pubblicista ed arteterapeuta, ho il dono della curiosità; il desiderio continuo dell’esplorazione, della conoscenza e della crescita; della manualità che mi porta a toccare e vivere con mano le varie esperienze della vita per fissarne le emozioni. Ho fatto del cibo, dei viaggi, del design, della creatività - declinata nelle sue numerose forme e coloriture - il fulcro del mio lavoro. A chiudere il cerchio, la scrittura, la mia dimensione assoluta che mi rende orgogliosamente libera e capace di interagire ed esprimere le eccellenze e bellezze del pianeta.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top