La profonda esperienza maturata nel Chianti Classico e la passione per il Sangiovese hanno spinto la famiglia Cecchi a un’altra sfida viticola che ha spostato il baricentro della produzione aziendale verso la costa toscana, in Maremma.  Nel 1996 infatti investe in località Poggio la Mozza nel cuore produttivo del Morellino di Scansano. In quegli anni Cecchi diventa così pioniere perché è la prima grande famiglia toscana del vino che investe in quel territorio. Il loro intervento è assimilabile a una piccola rivoluzione agricola. Lo studio dei suoli rivela l’enorme potenziale di questo terroir, tanto che l’Azienda decide di estendere il parco vitato ai circa 100 ettari attuali. Dopo la sistemazione della parte agronomica l’Azienda ha avviato la costruzione di una nuova cantina di oltre 4000 mq, oggi dotata della tecnologia più avanzata. È in questo contesto che nasce nel 1997 La Mora, un Morellino di Scansano.   

Dalla forza di questo vino e dalla sua affermazione sul mercato nasce nel 2010 anche il Vermentino e La Mora diventa così un marchio. Sono essi vini di territorio dove l’icona è un cavallo tipico della Maremma, il Morello. Nel 2010 il Morellino di Scansano prende la Docg e per Andrea e Cesare Cecchi è motivo di orgoglio e soddisfazione per aver creduto in quella zona. Questo anno, con la vendemmia 2013, si è aggiunto al brand La Mora un Merlot che costituisce l’eccellenza di questa linea. Eccellenza ottenuta dopo anni di esperienza e di esperimenti sul vitigno, tanto che Cecchi ne intuisce subito le potenzialità per creare un ottimo vino in purezza. La Mora Merlot, proveniendo da un singolo vigneto, è un Cru. «Questi tre vini – dicono Andrea e Cesare Cecchi – sono vini quotidiani, trasversali, adatti ad accompagnare ogni cibo e godono di un ottimo rapporto qualità/prezzo». La Mora si trova nella migliore distribuzione organizzata italiana.

 

Cecchi – Casa Vinicola Luigi Cecchi e Figli
Loc. Casina dei Ponti, 56 – Castellina in Chianti (Si)
Tel. 0577.54311 –
http://cecchi.net/