Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Vissani a Roma è TUO

5 Marzo, 2020

Itinerando, fiera di viaggi e di emozioni

Shares

E’ stata Padova ad ospitare la prima Fiera del viaggio esperienziale, e di esperienze ne sono state vissute tante ad Itinerando. Tra eventi, divertimento e tante novità si è chiusa l’edizione zero nel nuovo format con tanti special guest, da Vittorio Brumotti a Patrizio Roversi a Sergio Davì, e una madrina d’eccezione, Licia Colò. Divinea e EatNmeet sono state le startup vincitrici della prima edizione di Itinerando Innovation Village Award.


Esperienze diverse, le 4 sezioni

Quattro diverse sezioni dove scoprire nuove emozioni, con diversi modi di vivere il viaggio. Un unico obiettivo, il viaggio come esperienza che porta alla conoscenza autentica del luogo, attraverso nuove modalità. CamperExperience, dedicato a camper e campeggio, BoatExperience per chi ama le esperienze in mare, BikeTravel con tante proposte per il cicloturismo, Destinazioni per chi ama viaggiare slow, esplorare, scoprire. Attraverso queste sezioni i visitatori si sono potuti immergere in un mondo dove tutto ruotava attorno al turismo, ma da un punto di vista nuovo, dove il prodotto era affiancato dalle emozioni e dalle suggestioni del viaggio.

La magia di pedalare alle pendici dell’Etna o nei paesaggi quasi lunari del parco di Pantelleria, senza dimenticare le dune e le valli del Parco del Delta del Po, o le proposte di viaggio Bike&boat, pedalare di giorno e viaggiare in barca di notte. Le vacanze al mare e quelle in montagna, ma viste in modo nuovo, magari attraverso gli itinerari in bici lungo la costa, alla scoperta di borghi di pescatori o l’instancabile lavoro degli impagliatori di sedie che portano avanti una tradizione antichissima. Senza dimenticare i sapori che ogni angolo d’Italia sa regalare, come quelli proposti dalle nonne chef dalla Basilicata, che hanno sicuramente vinto il premio simpatia.


Il viaggio che coinvolge

Nei talk personaggi della televisione ed esperti del viaggio hanno raccontato le emozioni della scoperta di nuove terre, dell’incontro con nuove genti, dell’emozione di condividere un pezzo di pane pur non capendosi. La condivisone e l’emozione che passa attraverso i sensi, il gusto, l’olfatto, l’udito, la vista, il tatto. Tutti linguaggi universali. Esperienze dei sensi. Viaggi che raccontano le emozioni e scavano nelle tradizioni, ma anche viaggi che guardano al futuro.

Letto questo?  Coronavirus a Bergamo, appello di Chicco Cerea che chiama a raccolta chef e produttori

Itinerando Innovation Village ha portato in fiera dieci selezionate startup pronte a rivoluzionare l’esperienza turistica.
Tre giornate in cui si è respirato tanto divertimento in un format nuovo destinato a diventare un punto di riferimento per tutti gli appassionati di cicloturismo, mare, camper, cultura, enogastronomia e vita all’aria aperta, ma soprattutto per chi cerca un modo diverso di viaggiare, più intenso, che fa conoscere luoghi e persone, territori e tradizioni e regala sensazioni che rimarranno anche al termine della vacanza.


Special guest

Gli special guest che hanno portato la loro esperienza di viaggiatori, non hanno raccontato solo i loro viaggi, ma hanno trascinato pubblico ed espositori a diventare parte dell’evento. La madrina della manifestazione Licia Colò, visitando gli stand ha voluto conoscere in prima persona le proposte più coinvolgenti che tantissime realtà anche poco note hanno portato in fiera. Stupore e divertimento per le acrobazie di Vittorio Brumotti, che con la sua bicicletta personalizzata ha coinvolto il pubblico, che in più di un’occasione è diventato protagonista delle sue esibizioni. E ancora gli entusiasmanti racconti del turista per caso Patrizio Roversi, quelli social della blogger Manuela Vitulli e quelli avventurosi dello skipper Sergio Davì.


In viaggio nel futuro

Divinea e EatNmeet sono le startup vincitrici della prima edizione di Itinerando Innovation Village Award. App agili e veloci destinate a diventare un punto di riferimento nel turismo esperienziale. Divinea è una piattaforma online per la prenotazione di esperienze enoturistiche. In pochi clic si sceglie l’esperienza ideale, si prenota e si prosegue con la tranquillità del pagamento sicuro. Sono già 300 le “esperienze divinea” che si possono provare, destinate a crescere in breve tempo, avendo riscontrato fin da subito un grande successo. Il premio speciale del pubblico è andato invece a EatNmeet, una piattaforma che permette ai viaggiatori di andare ad assaporare un pasto tipico a casa delle persone del posto. L’occasione di condividere un pranzo o una cena diventa così anche un’originale occasione di scambio culturale.

www.itinerandoshow.com

Marzia Dal Piai

Pur non essendo una grande cuoca amo mangiare bene e sono curiosa. Sicuramente i dolci sono le cose che riesco a fare meglio, sono davvero golosa! Giornalista professionista sono passata dal raccontare la cronaca per quotidiani e televisioni, ad occuparmi di sport e turismo mie grandi passioni da sempre. L'ho fatto come cronista e anche come ufficio stampa. Il buon cibo e lo sport, fatto con amore, riempiono la vita mia e della mia famiglia. Mi piace conoscere, viaggiare e incontrare persone nuove.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top