Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Libri da Gustare: una nuova tappa a Moncalieri

Shares

Prosegue con un nuovo appuntamento la rassegna nazionale Libri da Gustare, l’appuntamento annuale dedicato all’editoria gastronomica promosso dall’associazione Culturale Ristoranti della Tavolozza.

Venerdì 25 settembre 2020 alle ore 18 presso la sede de “La Famija Moncalereisa” in via Alfieri 40 a Moncalieri (Torino) saranno premiati gli autori Edoardo Toia e Tiziano Gaia.

Bruno Gambarotta ospite della serata

In questa importante occasione sarà presentata la nuova Guida dei Ristoranti della Tavolozza con la presenza dello scrittore e attore Bruno Gambarotta.

Bruno Gambarotta con Claudio Porchia presidente Associazione Ristoranti della Tavolozza

La manifestazione Libri da Gustare ha raggiunto il prestigioso traguardo della ventitreesima edizione. E in un panorama dell’editoria gastronomica molto affollato, vengono premiate le opere, che si sono distinte per aver dato un contributo allo sviluppo della cultura del cibo e della cucina di territorio. I premi vengono assegnati da una commissione formata da giornalisti, chef, librai e buongustai.

Tre le sezioni in concorso

La Cultura del cibo

Saggi, ricettari, guide che raccontano, anche utilizzando il solo linguaggio visivo, la storia e la cultura del cibo.

La Cultura del Vino e del bere

Saggi e guide che raccontano, anche utilizzando il solo linguaggio visivo, la storia e la cultura del vino.

Il cibo in Letteratura: Narrativa

Scritti nei quali il cibo è il tema attorno a cui si sviluppa il racconto oppure dove il cibo riveste un ruolo particolare nel tessuto narrativo.

La premiazione di Stefano Bicocchi in arte Vito a Riva Ligure (IM)

Dopo le premiazioni di Giorgione e di Vito, a Moncalieri saranno premiati i libri:

Letto questo?  Come sarà il pranzo di Natale al tempo del Covid e il bon ton del distanziamento!

“Qui starete benissimo: ricette e storie delle Confraternite enogastronomiche italiane” a cura di Edoardo Toia (Nomos).

Il libro esplora e racconta l’affascinante e misterioso – mondo delle confraternite enogastronomiche italiane. Un mondo fatto di mantelli, riti e ricette segrete. Oltre alla suggestiva “coreografia” è fatto di solidissima tradizione e di antica conoscenza del territorio e della pratica culinaria. Un piccolo scrigno gastronomico di ingredienti e specialità di tutta Italia proposte in cinquanta ricette della tradizione ma soprattutto un originale viaggio nei territori che le custodiscono.

“Stappato. Un astemio alla corte di re Carlo” di Tiziano Gaia (Baldini e Castoldi).

Un viaggio nel mondo dei vini e di chi li degusta per professione, alternando autobiografia, coloriti aneddoti, curiose disquisizioni tecniche e riflessioni sulla spettacolarizzazione dell’enogastronomia. Un dissacrante «dietro le quinte» della critica enologica e una storia del vino raccontata in modo originale e sagace.  Ma incentrata sulla sua trasformazione in bene voluttuario, spogliato della funzione di bene primario e dunque potenzialmente inutile. L’autore riconosce al vino ed alla sua produzione la capacità di cavalcare o addirittura anticipare i cambiamenti socio-culturali del nostro tempo.

Filippo Teramo

Direttore Responsabile di VdGmagazine - - Appassionato di enogastronomia, da giornalista ed esperto di marketing è impegnato a valorizzare le tante eccellenze, i territori e gli eventi del turismo sensoriale. Per la sua passione per il mondo del vino e del buon cibo si auto definisce “giornalista per passione e buongustaio per professione” sfruttando l’enogastronomia per narrare di prodotti tipici e territori identitari. Giornalista eclettico, vanta diverse collaborazioni con giornali, riviste e televisioni, e da cronista di gastronomia ama raccontare storie di persone, cibi e curiosità. Il suo sguardo "del Sud", terra che definisce “maledettamente bella”, è visibilmente innamorato di tutto ciò che descrive e che tocca le corde dei sensi.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top