Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Dolce mestiere

2 Dicembre, 2021

La classifica: a Roma e in Valpolicella le gelaterie in cima al ranking mondiale

Shares

La gelateria “Il cannolo siciliano” di Eugenio Morrone e “La parona del gelato” di Giovanna Bonazzi sono in testa al primo ranking mondiale delle gelaterie, lanciato in occasione del salone Sigep a Rimini: la classifica censisce quasi 400 locali, con l’obiettivo di arrivare a 100mila

Sono a Roma e in Valpolicella – e guidati rispettivamente da Eugenio Morrone e Giovanna Bonazzi – le gelaterie in testa al ranking mondiale di categoria, lanciato al Sigep di Rimini. Il “Cannolo siciliano” a Roma e “La parona del gelato” si piazzano in cima a questa speciale classifica di respiro planetario, istituita dal Gelato Festival in occasione del 10° anniversario della manifestazione. Si tratta del Gelato Festival World Ranking, una graduatoria mondiale permanente, aggiornata ogni anno, che definisce la classifica dei migliori gelatieri artigianali a livello planetario.

Il Gelato Festival World Ranking non coinvolge solo i gelatieri che negli ultimi 10 anni hanno partecipato al Gelato Festival ma anche quelli che in passato hanno preso parte in passato al Gelato World Tour, partner della manifestazione, e coloro che stanno proseguendo il cammino per accedere alla finale del Gelato Festival World Masters 2021, il principale torneo internazionale di categoria con partner Carpigiani e Sigep – Italian Exhibition Group. Il debutto del Gelato Festival World Ranking vede censiti 385 gelatieri, di cui 117 stranieri, provenienti da tre continenti. Chi raggiunge un punteggio particolarmente alto lo vedrà tradotto in “corone” – simbolo del successo raggiunto nel ranking, sulla falsariga della corona trionfale usata nella mitologia classica per simboleggiare la sapienza e la gloria – da una fino a un massimo di cinque.

Attualmente, oltre a Morrone e Bonazzi con 3 corone ciascuno, ci sono altri 21 gelatieri “coronati”: di questi, sedici hanno conquistato una corona, cinque le due corone e due le tre corone. Dalla vittoria dei Gelato Festival Challenge alla partecipazione alle tappe del Gelato Festival in Europa, America o Giappone, fino al piazzamento in una finale: ogni evento concorre ad assegnare al gelatiere un punteggio numerico, che determina una classifica di livello mondiale, volta a raggiungere l’obiettivo di coinvolgere e mappare – una volta a regime – le oltre 100mila gelaterie del mondo.

Letto questo?  Wine for Smile, l'asta di vini pregiati italiani all'insegna della solidarietà

Ecco un elenco dei gelatieri e delle gelaterie “coronati”:

Eugenio Morrone (Roma, ITA) – Il Cannolo siciliano (3 corone)
Giovanna Bonazzi (Parona di Valpolicella, ITA) – La parona del gelato (3 corone)
Paolo Pomposi (Firenze, ITA) – Badiani (2 corone)
Massimiliano Scotti (Vigevano, ITA) – Vero Latte (2 corone)
Francesco Mastroianni (Lamezia Terme, ITA) – Il Cantagalli (2 corone)
Bella Gelateria (Vancouver, CAN) (2 corone)
Fabrizio Fenu (Marrubiu, ITA) – I Fenu (2 corone)
Giacomo Canteri (Varsavia, POL) – Limoni (1 corona)
Maurizio Melani (Valencia, Spa) – Veneta Gelato Italiano (1 corona)
Giampiero Burgio (Lastra a Signa, ITA) – Gippino (1 corona)
Guido Cortese (Pietra Ligure, ITA) – U Magu (1 corona)
Vincenzo Lenci (Fiumicino, ITA) – Bar della Darsena (1 corona)
John Crowl (Sydney, AUS) – Cow and Moon Gelato Café (1 corona)
Sam Crowl (Sydney, AUS)- Cow and Moon Gelato Café (1 corona)
Osvaldo Palermo (Milano, ITA) – Fiordipanna (1 corona)
Gabriele Scarponi (Albisola Superiore, ITA) – Ara Macao (1 corona)
Alessandro Crispini (Spoleto, ITA) – Gelateria Crispini (1 corona)
Daniela Lince Ledesma (Chicago, USA) – Dolce Gelato (1 corona)
Guido De Rocco (Schwabach, GER) – EisCafé De Rocco (1 corona)
Luca De Rocco (Schwabach, GER)- EisCafé De Rocco (1 corona)
Alessandro Croce (Rho, ITA) – Tiramisu (1 corona)
Antonio Mezzalira (Gazzo, ITA) – Golosi di natura (1 corona)
Leonardo La Porta (Torino, ITA) – Minetti (1 corona)

Marco Gemelli

Classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society, dell’Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana e presidente della Italian Chef Charity Night.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top