Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Puglia senza tempo

2 Febbraio, 2021

5 proposte per passare San Valentino tra coccole per l’anima e per il palato

Shares

Abbiamo bisogno di regalarci del tempo, abbiamo bisogno di riconquistare del tempo e dell’intimità con il nostro partner, abbiamo bisogno di farci un regalo per San Valentino. In questo periodo niente di più bello che concederci una piccola vacanza, ovviamente in piena sicurezza! Noi di Viaggidelgusto abbiamo selezionato 5 proposte, per un San Valentino “più dolce” che mai.

1. A Cesenatico – Grand Hotel da Vinci

Il Grand Hotel Da Vinci della collezione LBH, fa parte della collezione Luxury Bike Hotels, propone uno speciale pacchetto soggiorno interamente dedicato alla coppia. Un menu speciale per la festa degli innamorati con le ricette afrodisiache create per l’occasione dall’executive chef e musica dal vivo. Prima colazione al buffet del Ristorante Monnalisa, con prodotti preparati ogni giorno dal maestro pasticcere, cucina dal vivo, centrifughe e frutta a km0 dell’azienda agricola Fattoria Batani. Possibilità di aggiungere il kit San Valentino con bottiglia di bollicine, fragole, petali di rosa e candele, la Exclusive Spa o la candle massage.


2. A Courmayeur – Delivery d’autore

Se volete passare a casa la giornata degli innamorati ma non intendete privarvi di piaceri e bontà, a Courmayeur nasce un delivery in versione ricercata. I ristoratori offrono l’occasione di assaggiare ricette locali, a casa. Tra questi, il cocktail bar La Bouche, vi porta a casa bottiglie di bollicine pregiate, oppure cocktail che sono preparati al momento e conservati in bottiglie di vetro con etichette personalizzate, da collezione. Non mancano le proposte food: taglieri di formaggi, porchetta artigianale, acciughe del Mar Cantabrico con burro bretone e crostini, patanegra e altre specialità, abbinate ai cocktail e alle etichette di vino. Infine, c’è chi ha pensato a creare l’intimità di una cena a lume di candela: l’Auberge de la Maison spedisce a casa un table set per due, una mise en place con posateria, calici, tumbler, tovagliette e tovaglioli e piatti.

3. In Alto Adige – Masi Gallo Rosso

Montagna, neve, la legna che brucia scoppiettando nel camino. Trascorrendo un soggiorno in un maso Gallo Rosso, due innamorati possono fare delle poetiche passeggiate nel bosco innevato, a piedi o con le ciaspole (che il maso stesso fornisce ai propri ospiti), oppure una gita sulla slitta trainata da cavalli. Sci di fondo o slittino, pattinaggio sul ghiaccio nei laghetti vicino al maso, scegliete voi. Alcuni masi poi sono dotati di sauna oppure si può prenotare un massaggio, o seguire insieme il corso di cucina della contadina.

La colazione può diventare un momento speciale: un cesto pieno di prodotti freschi, sani e genuini viene portato dalla contadina fuori dalla porta dell’appartamento. Latte fresco, torte fatte in casa, uova appena deposte da galline, formaggio e speck locale, marmellate prodotte al maso, yogurt, succhi di frutta, pane fresco.


4. A Castel del Giudice (IS) – Il Tartufo

Un camino acceso solo per due, per brindare insieme con un calice di Tintilia, il letto su un romantico soppalco, la cucina che si apre da un mobile in legno, le pareti in pietra a vista. Sono un vero e proprio rifugio d’amore le casette di Borgotufi, albergo diffuso di Castel del Giudice (IS), in Molise al confine con l’Abruzzo, dove le cime appenniniche fanno da cornice a scenari naturali costellati di piccoli paesi custodi di arti, tradizioni e autentica gastronomia, a poca distanza dalle vette innevate di Roccaraso (AQ) e dal manto imbiancato di Prato Gentile a Capracotta (IS).

Nel territorio dove il tartufo è il re dei boschi, il prezioso fungo diventa ingrediente privilegiato del ristorante dell’albergo diffuso, chiamato proprio “Il Tartufo”. Qui per le coppie il romanticismo si fa raffinato, grazie ai piatti creativi, ma ispirati alla tradizione, preparati dallo chef Marco Pasquarelli.


5. A Mira (VE) – Romantik Villa Margherita

La Romantik Villa Margherita, è una villa palladiana sulla Riviera del Brenta, a Mira Porte (VE). In questa villa del 1600, in cui ha dimorato anche Casanova, tessuti pregiati in stile veneziano spiccano fra affreschi, stucchi, caminetti e grandi specchi che accompagnano sogni e desideri. Venezia è a 15 minuti di auto, ma è bellissimo anche esplorare le altre ville Palladiane e le bellezze naturalistiche della Riviera del Brenta, per poi viziare il palato al Ristorante Margherita che offre il meglio della cucina veneziana, da assaporare con ottimi vini veneti. Per la festa di San Valentino, in omaggio due maschere veneziane di alto artigianato locale.

Marzia Dal Piai

Pur non essendo una grande cuoca amo mangiare bene e sono curiosa. Sicuramente i dolci sono le cose che riesco a fare meglio, sono davvero golosa! Giornalista professionista sono passata dal raccontare la cronaca per quotidiani e televisioni, ad occuparmi di sport e turismo mie grandi passioni da sempre. L'ho fatto come cronista e anche come ufficio stampa. Il buon cibo e lo sport, fatto con amore, riempiono la vita mia e della mia famiglia. Mi piace conoscere, viaggiare e incontrare persone nuove.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top