Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Castel Monastero riapre con un nuovo chef e l’accoglienza made in Tuscany

Shares

In un borgo medievale tra Siena e Arezzo sorge Castel Monastero, country resort che punta sulle proposte per la remise en forme e sulla cucina del nuovo chef Marco Leonelli 

Da un lato la cucina affidata al nuovo chef Marco Leonelli, dall’altro le proposte – Spa e piscine – per la remise en forme: è su questo doppio binario che in un piccolo borgo medievale tra Siena e Arezzo, Castel Monastero riapre i battenti tra vigneti, colline di grano e filari di cipressi. La struttura di proprietà della famiglia Marcegaglia conserva ancora tracce del suo passato: in origine sperduto monastero, poi buen retiro della nobile famiglia senese dei Chigi Saracini, infine dal 2009 country resort membro di The Leading Hotels of the World.

Uno dei plus di Castel Monastero è che ha mantenuto intatto sia l’aspetto che il carattere di borgo. La piazzetta con la sua caratteristica chiesa, cuore dell’hotel, è meravigliosa a tutte le ore, soprattutto al mattino, per assaporare la colazione al tepore del sole, o al tramonto per godersi un calice di vino o un ottimo cocktail.

Oggi Castel Monastero offre 74 tra camere e suite, oltre ad una villa poco distante dal corpo centrale; i due ristoranti sono aperti anche al pubblico esterno – “La Contrada” d’impronta gourmet e “La Cantina” (nella foto in alto) dal carattere toscano e vocato alla tradizione, evidente in piatti come la faraona.

E poi la SPA con le sue 3 piscine esterne, che sembrano quasi formare una cascata, la speciale piscina di acqua calda e ad alta densità salina Aquae Monasterii che affaccia sul giardino e molto altro da scoprire, sempre all’insegna del benessere per corpo e spirito. Ad arricchire l’esperienza a Castel Monastero, diverse e per tutti i gusti le attività a disposizione degli ospiti, tra cui: corsi di yoga, volo in mongolfiera, caccia al tartufo, trekking, tennis, polo, golf, speciali degustazioni di vino, corsi di cucina e altre attività da concordare ad hoc. Insomma, un luogo dove staccare la spina con il mondo esterno: eleganza, benessere, buona tavola e relax si incontrano e si completano, per un soggiorno in totale armonia con sé stessi e la natura.

Letto questo?  Autunno tra bicicletta ed emozioni con Luxury Bike Hotels

«Anche quando le nostre porte erano chiuse a causa della pandemia – afferma Graziella Arba, direttore di Castel Monastero – abbiamo continuato a studiare la formula migliore per accogliere i nostri ospiti: abbiamo messo in atto i più elevati protocolli di sicurezza a tutela della salute dei nostri ospiti e dello staff, così da proporre una vacanza serena e spensierata, in un ambiente sicuro senza eccessive limitazioni che ne stravolgano lo spirito e la godibilità. Credo che il vero lusso, quest’anno più che mai, sia offrire una location unica, sicurezza, privacy, un servizio di qualità e esperienze di alto profilo».

Marco Gemelli

Classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society, dell’Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana e presidente della Italian Chef Charity Night.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top