Carpene Malvolti

Ad appena tre mesi della sua apertura il Ristorante Da Vittorio Shanghai conquista la sua prima stella. La Guida Michelin Shanghai a tempo di record assegna il prestigioso riconoscimento al primo ristorante della famiglia Cerea al di fuori dei confini europei.

Da Vittorio apre a Shanghai

Da Vittorio Shanghai rispecchia pienamente le linee guida di eleganza, eccellenza, tradizione e creatività che hanno reso famoso Da Vittorio. Già tre stelle in Italia, con la storica insegna a Brusaporto ed una in quella a Saint Moritz, il noto ristorante è un punto di riferimento mondiale nella ristorazione firmata Cerea. Il primo ristorante extra-europeo della famiglia è affacciato sul Bund di Shanghai, uno dei luoghi simbolo della città più grande della Cina.

Una brigata internazionale

Stefano Bacchelli, già resident chef di Da Vittorio Saint Moritz, guida a Shanghai una brigata composta da 25 elementi e testimonia come la filosofia di cucina firmata Cerea sappia soddisfare le aspettative dei palati più esigenti. Nella squadra spiccano i sous chef Francesco Bonvini e Tom Yuan, il pastry chef Frederic Jaros, il panettiere Tony Tan, il maître Peter Tian e il sommelier Declan Tang, che sovrintende a una cantina con circa 500 etichette. A coordinare le attività del team Anna Rota in qualità di front office manager con accanto il general manager Levi Fu e il restaurant manager Enrico Guarnieri.

Ancora un grande successo per la famiglia Cerea

La famiglia Cerea festeggia così con tutto lo staff… “Conquistare la stella in così poco tempo dichiarano i Cerea è motivo per noi di grande felicità. Decidere di aprirci all’Oriente è stata una scelta coraggiosa, ma coerente con il desiderio di portare ai quattro capi del mondo la nostra idea di cucina e di ospitalità. Stefano e i ragazzi del team sono riusciti a tradurre il tutto in piatti e servizio d’eccellenza. Siamo davvero orgogliosi di questo risultato”.

Il Gruppo, tradizione lombarda e genio creativo

Da Vittorio Shanghai, con i suoi 75 coperti, arricchisce il gruppo della famiglia. E il concetto “Tradizione lombarda e genio creativo” ben rappresenta il filo conduttore dei menù dei fratelli Cerea. Oltre alle insegne di Brusaporto e Saint Moritz, vanno ricordati anche la Pasticceria Cavour a Bergamo Alta, il bistrò Vicook all’interno dell’aeroporto internazionale di Orio al Serio. La Dimora, locanda di charme del circuito dei Relais&ChateauxLa Cantalupa, struttura per eventi e cerimonie e la gestione della ristorazione collettiva come la Torre Allianz a Milano. Non ultimo la ristorazione esterna, vero fiore all’occhiello del Da Vittorio in Italia e nel mondo con anche la consulenza per realtà importanti come la Terrazza Gallia dell’Excelsior Hotel Gallia a Milano, la realizzazione di gifts e specialità alimentari che, in eleganti confezioni, raggiungono ogni angolo del globo.