Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

L’alta ristorazione col sigillo di qualità e sostenibilità

Shares

Una attenta selezione di prodotti locali genuini e genuinamente autoctoni – ma quel che è ancor più importante sostenibili – per valorizzare il territorio dove nascono e assicurare agli ospiti della catena Adler Spa Resorts & Lodges in vacanza una ristorazione e nutrizione di qualità.

Una scelta di benessere per assicurare bontà

Gli Adler Spa Resorts & Lodges hanno fatto questa scelta per la loro clientela altospendente alla ricerca di benessere a tutto tondo: in cucina e sulla tavola entrano solo prodotti del posto. Come? L’intendimento si è concretizzato attraverso una partnership con produttori della zona che condividono il reciproco impegno ad assicurare bontà.

 

Il meglio di Alto Adige e Toscana in tavola

Cosicché per le strutture dell’Alto Adige, gli Adler Spa Resorts & Lodges hanno deciso di approvvigionarsi esclusivamente di mele e albicocche, ciliegie, fragole e insalate della Val Venosa della VI.P Coop, erbe officinali biologiche dell’azienda Pflegerhof per fare tisane; succhi di mela gourmet del Renon a marchio Koh e carne di prima scelta a etichetta Oberweidacherhof.

Per l’ADLER Spa Resort THERMAE in Val d’Orcia, invece, vengono privilegiati i cereali biologici e antichi, oltre al farro. “I chicchi – spiegano gli addetti ai lavori che seguono tutta la filiera corta dal campo al desco – vengono macinati a pietra nel Mulino d’Orcia e costituiscono la materia prima per il pane, le focacce, i grissini, i cornetti fatti in casa”. La proposta benessere si completa con l’adesione alla collezione Luxury Bike Hotels, offrendo servizi per chi vuole conoscere il territorio in modo sano e sostenibile ovvero in sella ad una bicicletta!

ADLER Spa Resort THERMAE_Pane fatto in casa con farine biologoche locali

Un sigillo di qualità dal Nord al Centro Italia

Insomma, il famoso brand alberghiero ha voluto concretizzare questa operazione con un vero e proprio  sigillo di qualità personalizzato, denominato  ADLER REGIONAL PARTNER, per accordare seria e duratura preferenza ai prodotti regionali  a chilometro vero: quelli, per intenderci, provenienti davvero dal luogo in cui queste lussuose strutture hanno sede.

Letto questo?  Judeka Wine Relais, sosta rigenerante in un viaggio a cinque sensi

Per l’Adler dell’Alto Adige, naturalmente, la scelta ricade anche sui formaggi e il latte di qualità delle caratteristiche vacche grigie che pascolano sui prati dello Sciliar, prodotti dal caseificio Maso Zu Fall; mentre fra le delizie 100% toscane si annoverano il miele bio dell’azienda agricola Villa i Cipressi, legumi e rare cicerchie della Biofattoria l’Upupa, il pregiatissimo zafferano di Crocus Brandi, il pecorino toscano di puro latte di pecora  della fattoria Pianporcino, nonché saporiti salumi di cinta senese, un’antica razza suina allevata in stato semibrado fornita dalla Bottega delle Carni. Va da sé, naturalmente, che anche per i vini, lo spumante, l’olio d’oliva e l’aceto agrodolce il criterio seguito è rigorosamente biologico e qui la “miniera” di queste delizie è  Tenuta Sanoner, ossia la famiglia stessa proprietaria di  ADLER Spa Resorts & Lodges, che vanta una secolare esperienza nel settore alberghiero di alta categoria.

Cucina stagionale attenta all’ecosistema

“Questa idea di cucina gourmet stagionale basata su sapori freschi, autentici a filiera corta – sottolineano i curatori del progetto – ha dato il via ad una collaborazione attiva con numerose aziende agricole che adottano tecniche naturali di coltivazione e buone pratiche di allevamento, oltre a tragitti di trasporto brevi. Sono realtà in linea con la filosofia Adler, che si sostanzia in sensibilità e attenzione all’ecosistema, alla conservazione della biodiversità, e alla tutela e valorizzazione degli incantevoli paesaggi rurali della Toscana e dell’Alto Adige.

ADLER Spa Resort THERMAE_Tartare di Chianina con emulsione di capperi ed acciughe

In tutto, attualmente, sono quattro le strutture a 5 stelle situate in contesti naturalistici tra i più affascinanti d’Italia: ADLER Spa Resort DOLOMITI – Ortisei (BZ), ADLER Spa Resort BALANCE – Ortisei (BZ), ADLER Spa Resort THERMAE – Val d’Orcia (SI), ADLER Lodge ALPE (ex Mountain Lodge) -Castelrotto (BZ)-Alpe di Siusi.

La filosofia di questo gruppo di hotellerie di livello si riassume nell’impegno ad assicurare ai propri ospiti un’esperienza di soggiorno d’eccellenza, unica e autentica, in un ambiente di estremo relax dove rigenerare corpo, mente e spirito. Gusto e buon gusto.

ADLER Spa Resort THERMAE_Risotto Acquerello con pistilli di zafferano della Val D’Orcia spuma di pecorino

Germana Cabrelle

Scrivo per professione dal 1982 e collaboro regolarmente con quotidiani e riviste cartacee e online a tiratura nazionale. Mi occupo di turismo e destinazioni, architettura d’interni e life style, attualità, economia, food&wine. Giornalista professionista, in aggiunta alla mia formazione, agli inizi degli anni Duemila ho conseguito il diploma di scuola alberghiera all’Ippssar Maffioli di Castelfranco Veneto (Treviso) per trattare con cognizione e da esperta il settore della ristorazione e dell’hotellerie, che è un affascinante mondo nel mondo. Amo fotografare con colpo d’occhio e sguardo interiore. Sono stata insignita di menzione speciale “Premio Penna d’Oca 2017” indetto da Assostampa Padova e dall’Ordine del Giornalisti del Veneto. Ho ideato slogan e claim per campagne pubblicitarie e loghi per onlus di cui sono fondatore. In un impeto di ironia creativa e di passione tentacolare per il Mare Nostrum, nel 2008 ho creato il taccuino d’appunti squisitamente veneto, Moskardin, che è diventato un brand e un marchio registrato. Per coniugare sapere e sapori, calamaro e calamaio.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Top