Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

La frascatola

6 Dicembre, 2023

Cervia capitale dello sport da spiaggia e con molte novità

Shares

Si avvicina il cuore dell’estate e per i ritardatari che non hanno ancora deciso cosa fare, c’è una bella novità in riviera romagnola. Si chiama Bagno Fantini o, come piace molto per rendere esclusiva ogni cosa di questo mondo, Fantini Club. Lo stabilimento balneare è in verità un’istituzione della storia turistica di Cervia: risale al 1959. Ma non è possibile dare una data di completamento poiché ogni anno riserva ai visitatori della riviera non poche sorprese.

Spiaggia di Cervia, è Fantini Club

Nella sua essenzialità Fantini Club è un’opera geniale di accoglienza turistica in spiaggia che coniuga sport, gusto e soprattutto benessere. Sì perché ciò che caratterizza gli oltre 40mila mq dello stabilimento balneare, oltre a sport e cucina, è proprio il centro benessere all’aria aperta. A pochi metri dal bagnasciuga una grande vasca in legno contiene sale di Cervia dove immergersi per combattere disturbi articolari o traumi fisici o semplicemente per godere di una pelle levigata dopo essere passati sotto la doccia emozionale con colori e profumazioni cangianti.

Chi vuole può proseguire il percorso nell’ampia sauna finlandese o nel bagno turco per poi affrontare il percorso Kneipp preparato con le pigne dei locali pini marittimi. In questo quadrilatero della serenità due baldacchini dotati di tende parasole celano le sale dove concedersi massaggi e trattamenti dedicati alla cura del corpo; altri ancora servono a riposarsi su morbidi, larghi materassi tra un’attività e l’altra. «Per noi la vacanza è vacanza solo se muove verso qualcosa di buono e di bello –  spiega Claudio Fantini, anima del Fantini Club. – Tutto si fa per un perché e il nostro è semplice: far star bene i nostri ospiti all’insegna dello sport e del benessere».

A tavola, profumi e aromi genuini

Chi invece trascorre solo poche ore in spiaggia e alla fine vuole rilassarsi con buoni piatti di pesce può prenotare al ristorante Calamare dove un preparato Davide Zanetti conduce una brigata di cuochi che non vogliono strafare con inutili virtuosismi o giochi d’azzardo ai fornelli, ma portare ai tavoli un Adriatico che pulsa di profumi e aromi genuini

Basta lasciarsi andare a un piatto di salumi di pesce preparati in casa, ai passatelli conditi con pesce e crostacei appena pescati o alla iodata portata di crudità per apprezzare la marcia in più dell’affiatato gruppo. Nella carta dei vini si fanno incontri con alcune buone etichette. Il vicino bar ristorante Botanico è un’assoluta novità. Qui dalla colazione all’aperitivo si servono piatti a base vegetale e nella contigua Limonaia, un verde pergolato sotto il quale si tengono presentazioni di libri, matrimoni, feste aziendali o private.

beach volley U19 ©Francesco Benazzi

Per chi ama lo sport in spiaggia

Tuttavia il Fantini Club è noto soprattutto tra chi ama lo sport in spiaggia. È infatti qui che venne organizzato il primo torneo di pallavolo di spiaggia in Italia. Correva il 1984. Così gli appassionati di questa disciplina sanno che questa è la loro piccola capitale, che condividono con chi ama il calcio da spiaggia, il tennis da spiaggia, il paddle e la pallacanestro. Sulla spiaggia si svolgono ogni settimana allenamenti adatti a diverse esigenze e a tutti i livelli: yoga, yoga sup e pilates.

teqball

Fantini Club si è trasformata da allora nella capitale dello sport dell’Adriatico. Durante tutto il mese di agosto si può assistere al torneo di ping pong e nel mese di settembre ospita le gare di Ironman (disciplina che include corsa, nuoto e ciclismo) e le gare del campionato italiano di triathlon con oltre 8000 atleti. A ottobre sarà la volta del golf da spiaggia. Per tutta estate continuano gli incontri con l’autore, serate in cui sport e società si raccontano nelle pagine dei libri (il programma completo si legge sul sito del Fantini Club).

Sport Bicycle ©Roberto Bettini

Riccardo Lagorio

Con la valigia in mano e la penna nell’altra, scrive di cucina, borghi e prodotti tipici da prima che diventassero un fatto di moda. Per questo non riesce a frenare la passione per la sobrietà di un tempo. Ama le cose che tocca. E questa è la ragione che gli fa mettere nero su bianco solo ciò che ha visto e ha provato. Forse démodé, ma pur sempre sinonimo di garanzia.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top