Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Pallotte cacio e ova, tradizione della cucina Abruzzese

Shares

Le pallotte cacio e ova sono un piatto povero della tradizione Abruzzese, un piatto di origine contadina, realizzato con gli ingredienti che la maggior parte delle famiglie aveva a disposizione.

Non sono difficili da fare e servono solamente 4 ingredienti, più un pizzico di sale ed un filo d’olio buono. Saziano tantissimo e sono saporite. Niente da invidiare ad un piatto di carne e sono adatte anche per i vegetariani, il che le rende non solo un piatto tradizionale ma molto attuale e moderno. Di questi tempi è sempre bene riciclare gli avanzi.

Pallotte cacio e ova

La ricetta delle pallotte

Ingredienti per 4 persone: 300 g di pane raffermo, 1 uovo, 100 g di formaggio, 1 l di passata di pomodoro,olio extra vergine d’oliva, olio per friggere, sale, pepe

Preparazione: Grattugiate il pane raffermo, se vi torna meglio passatelo nel robot a lame, trasferite il tutto il un contenitore, unite l’uovo e il formaggio, quello che avete in casa va bene, basta che sia grattugiabile, anche se la ricetta originale richiede il cacio. Non aggiungete sale, il formaggio le insaporirà già abbastanza.

Impastate il pane con l’uovo e il formaggio grattugiato, potete aggiungere a piacere prezzemolo o aglio tritati per renderle più gustose, mescolate con le mani fino a formare un impasto malleabile, nel caso fosse troppo morbido aggiungete del pangrattato, nel caso invece necessitasse di essere più amalgamato vuol dire che l’uovo che avete utilizzato era piccolo e ne serve un altro.

Cottura e impiattamento: Con le mani formate delle polpette e tuffatele in abbondante olio bollente, quando saranno dorate scolatele. In una pentola unite la passata di pomodoro, fatela ridurre con una presa di sale e aromi a piacere, unite le pallotte e continuate la cottura per 10 minuti, quindi aggiustate di sale ed impiattate, condite con un filo d’olio e servite, le vostre pallotte cacio e ova sono pronte per essere gustate!

Letto questo?  Carne esotica, scelta per moda o realtà succulenta

Shamira Gatta

Classe 1987 di origini Istriane, completamente autodidatta, scrive di cucina e di viaggi, raccontando i territori tramite i prodotti di nicchia e le ricette della tradizione. La sua è una cucina estrosa e creativa, che negli anni le ha fatto guadagnare il nome di “alchimista della cucina”, ad oggi porta i suoi piatti in giro per il mondo rivisitando ricette della tradizione in chiave moderna.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top