Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

inFusion, quando sul piatto il Giappone incontra Vicenza

Shares

Il manifesto dell’evento è una foto in bianco e nero con i volti ravvicinati e sovrapposti dello chef Lorenzo Cogo, patron del ristorante stellato El Coq in piazza dei Signori a Vicenza e di  Yasuhiro Fujio, ex sous chef del ristorante bistellato La Cime di Osaka e vincitore della terza edizione del progetto internazionale San Pellegrino Young Chef.
Del resto si tratta di un incontro ravvicinato, un testa a esta, uno stretto confronto o, per dirla in gergo musicale, “jam session” culinaria nel segno dell’amicizia e dell’unione delle diverse culture.
Si chiama infatti “inFusion” ed è una iniziativa dello stesso Lorenzo Cogo che prenderà il via sabato 26 gennaio 2019 con il primo appuntamento della serie. Seguiranno altre serate con cinque  cuochi di fama internazionale: Daniel Burns del Luksus a New York, Thiago Flores di Paris Gastro a Rio de Janeiro, Virgilio Martinez del Central a Lima, Paco Morales del Noor a Cordoba, Yoji Tokuyoshi, per 9 anni sous chef di Massimo Bottura e ora patron di Tokuyoshi a Milano.
La ratio di questa iniziativa nata all’ombra della Basilica Palladiana di Vicenza, insomma, è quella di prendere parte ad un incontro ai fornelli per una sintesi di esperienze, e sinergia fra tipicità e ricerca. In pratica non due chef che alla stessa postazione si dedicano ciascuno all’esecuzione del proprio piatto, ma entrambi impegnati nella stessa preparazione corale per un raddoppio di qualità, un lavoro d’équipe che guarda lungimiranza professionale a nuovi orizzonti gustativi. “In sostanza – afferma lo chef Lorenzo Cogo che si contraddistingue per la sua cucina intuitiva – si tratta di una full immersion nel territorio vicentino, per una perfomance che mira al confronto e alla convivialità, ricca di influenze internazionali”. Va da sé che inFusion 2019 sarà anche un evento culturale dal momento che lo chef Yasuhiro, ospite a Vicenza, visiterà la Biblioteca Internazionale la Vigna (nota per essere il più importante punto di riferimento per le ricerche in campo enologico a livello internazionale) e in quella sede,  assieme a Lorenzo Cogo  elaboreranno quanto presenteranno come menu, del quale sono state rivelate delle anticipazioni. Sabato 26 gennaio 2019 al ristorante El Coq il pubblico potrà gustare il piatto signature a cura di Yasuhiro Fujio, creazione a quattro mani e summa gastronomica dell’incontro fra colleghi, oltre a invitantiproposte a sorpresa in puro stile jamsession. Ossia con improvvisazioni e virtuosismi su una base di tracce, accordi e temi, alla stessa maniera di come avviene in musica. Per una armonia di gusti.

Letto questo?  Acuti da soprano e spolverate di cacao: la dolce carriera di Diletta

Germana Cabrelle

Scrivo per professione dal 1982 e collaboro regolarmente con quotidiani e riviste cartacee e online a tiratura nazionale. Mi occupo di turismo e destinazioni, architettura d’interni e life style, attualità, economia, food&wine. Giornalista professionista, in aggiunta alla mia formazione, agli inizi degli anni Duemila ho conseguito il diploma di scuola alberghiera all’Ippssar Maffioli di Castelfranco Veneto (Treviso) per trattare con cognizione e da esperta il settore della ristorazione e dell’hotellerie, che è un affascinante mondo nel mondo. Amo fotografare con colpo d’occhio e sguardo interiore. Sono stata insignita di menzione speciale “Premio Penna d’Oca 2017” indetto da Assostampa Padova e dall’Ordine del Giornalisti del Veneto. Ho ideato slogan e claim per campagne pubblicitarie e loghi per onlus di cui sono fondatore. In un impeto di ironia creativa e di passione tentacolare per il Mare Nostrum, nel 2008 ho creato il taccuino d’appunti squisitamente veneto, Moskardin, che è diventato un brand e un marchio registrato. Per coniugare sapere e sapori, calamaro e calamaio.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top