Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Estate sicura in vacanza a Bolzano

Shares

Prima città italiana ad aver riaperto dopo il lockdown, Bolzano si prepara a un’estate in sicurezza. «Vorremmo offrire – ha dichiarato Arno Kompatscher, presidente della Provincia autonoma di Bolzano test gratuiti a tutti i turisti. Soprattutto prevediamo per gli alberghi una Covid-free area dove si entra solo se si è testati. La nostra sarà un’offerta, non un obbligo». Quindi, Bolzano oggi è ora pronta a ripartire con un turismo più slow. Un soggiorno che sappia conciliare il desiderio di muoversi in una dimensione più tranquilla e salutare con l’esigenza di avvicinarsi pian piano a una nuova socialità. Passeggiate panoramiche, percorsi salute, picnic sui prati ma anche visite guidate per piccoli gruppi e itinerari individuali in città e nei dintorni.

Parkhotel Laurin

La voce degli albergatori

«Anche prima dell’attuale situazione – confermano dal Parkhotel Laurin, storico hotel nel cuore della città – la nostra policy prevedeva la cancellazione gratuita fino a 3 giorni dall’arrivo. Adesso cercheremo di essere ancora più flessibili qualora i 3 giorni dovessero essere superati. All’arrivo ogni ospite trova in camera un piccolo set di cortesia contenente una mascherina monouso e un flaconcino di gel disinfettante per le mani». Al Laurin ogni camera viene igienizzata con vapore a 240° gradi prima di far soggiornare l’ospite successivo e a tutti viene data la possibilità di consumare la colazione nella propria camera, senza supplemento.

Hotel Hanny

All’Hotel Hanny, elegante struttura a conduzione famigliare, sono state raddoppiate le misure di sicurezza. «C’è un solo ingresso laterale – spiega la proprietaria Margot Riegler – dove è stato messo un distributore con disinfettante per pulire la suola delle scarpe prima di accedere all’hotel. Alla reception verranno consegnate agli ospiti le key card, accuratamente disinfettate, e delle pantofole usa e getta da usare in camera (consigliamo di lasciare le scarpe fuori dalla stanza). Nella grande sala da pranzo, pane insalata e acqua saranno già sui tavoli in modo da ridurre la frequenza delle volte in cui mi avvicino per servire, così come a colazione con marmellate burro e miele».

Masi in città

Anche i masi in città si sono adeguati alla nuova realtà e hanno modificato alcune abitudini per poter accogliere in totale sicurezza. «Qui intorno – dice Luis Walcher, proprietario dell’agriturismo di famiglia Urbanhof im Prantenbergergut, nel cuore di Bolzano – c’è spazio per tutti e il distanziamento sociale non è un problema. Ogni appartamento ha il proprio accesso autonomo dall’esterno e il parcheggio auto è proprio a due passi dall’uscio. Abbiamo potenziato il nostro protocollo di igiene a ogni arrivo e partenza adottando sistemi di disinfezione professionali ad alta resa. Adottiamo tutte le misure necessarie per rendere il soggiorno dei nostri ospiti il più sicuro e piacevole possibile. Per esempio, mettiamo anche a disposizione una lista di ristoranti/negozi che offrono un servizio di consegna a domicilio».

Agriturismo Tollhof

Stesse attenzioni che si ritrovano all’Agriturismo Tollhof, sulla strada per San Genesio, a due passi dal centro cittadino. Anche qui, standard di igiene e pulizia raddoppiati (dalla sterilizzazione della biancheria alla disinfezione più frequente degli appartamenti e delle aree comuni, con gel dispenser a disposizione nella hall e in ogni appartamento), ingresso separato per ogni unità abitativa (6 è il numero massimo degli ospiti in tutto l’agriturismo) e, volendo, nessun contatto (nemmeno coi padroni di casa) dal check-in al check-out.

Bolzano, il centro storico

Visite guidate

Sono riprese anche le visite guidate alla città. Poiché sono possibili solo per piccoli gruppi bisogna prenotarle in anticipo. Il calendario prevede il lunedì “Bolzano tra miti e leggende”, il mercoledì “Il centro storico di Bolzano” e il venerdì, “Passeggiata del Guncina”.

Letto questo?  Vino e bicicletta, nella Valpolicella tra degustazioni e vigneti

Alessandra Iannello

Con le radici a Milano, sua città natale, ma con la testa e il cuore sempre in viaggio. Ha unito le sue passioni, il cibo e il viaggio, e ne ha fatto la sua professione. Scrive da sempre di enogastroturismo per quotidiani e periodici, cura la trasmissione radiofonica "The way of life - Stili di vita" ed è una delle fondatrici del canale YouTube "L'assaggiatore in viaggio".

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Top