Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Viaggi Pink!

Shares

 I film della serie Sex and the City sono usciti nelle sale da un po’, ma le quattro amiche newyorkesi, Carrie, Miranda, Charlotte e Samantha, continuano a riscuotere successo. Perché la complicità che si crea tra donne è qualcosa di unico e speciale che gli uomini non possono capire. Soprattutto quando si è in viaggio. Ci sono cose davvero difficili da condividere con il proprio marito, compagno, fidanzato, amante: dal voler girovagare ore e ore tra le bancarelle di un mercatino vintage, al trascorrere un fine settimana a mollo in una piscina di un centro termale. Così la parola d’ordine è sempre di più “only girls”. Lo dicono le statistiche. Sei donne su dieci (secondo una ricerca di Meta Comunicazione) aspirano a regalarsi un week end, una vacanza, o anche solo un giorno con la propria amica del cuore, o più di una, per staccare dal quotidiano (34% delle intervistate), lasciare a casa marito, e fidanzato, figli (il 25% delle donne vuole riflettere sulla propria situazione sentimentale e familiare) e ritrovare se stesse, emozioni liberatorie, complicità e unione nello shopping, risate, in modo tale da tornare ricaricate (17%). Per quel che riguarda la durata del viaggio, la maggioranza delle preferenze è per un periodo superiore ad una settimana (25%), per un fine settimana (8%), per quattro giorni (5%). Una tendenza “tutta in rosa” che arriva dai paesi anglosassoni e dagli Stati Uniti. Secondo i dati del Touring le viaggiatrici italiane sono un milione e 400 mila, mentre negli Usa le donne che partono da sole rappresentano il 75% della popolazione. E non conta l’età. L’esercito delle donne al femminile è composto da ventenni, come quarantenni e sessantenni.Così quello dei viaggi tra amiche è diventato un business: sono nate agenzie di viaggio specializzate, libri, blog e siti internet, app dedicate da avere sul proprio smartphone, ostelli rigorosamente pink e anche gli hotel sempre più propongono una serie di servizi, attenzioni dedicate e “pacchetti speciali Ladies”. Qualche esempio? Le proprietà italiane di Orient Expres si tingono di rosa con Lady of Leisure Escapes, con diverse proposte concepite per rendere ancora più piacevole il soggiorno. Starhotels ha lanciato l’offerta ladies. Comprende room service come la cena in camera e la stiratura di un capo di abbigliamento, oltre a una serie di accorgimenti che vanno dalla crema antirughe ai collant. La stessa attenzione viene riservata a chi prenota una W room negli alberghi della Best Western: parcheggio auto sicuro, vicino all’ingresso, porte con catenella e spioncino, una rivista in camera, la piastra per capelli in bagno. Il Bella Sky Comwell di Copenaghen, invece, è il primo albergo in Europa ad avere un intero piano (il diciasettesimo) dedicato al gentil sesso. Il nome del piano è Bella Donna, con un sistema di sicurezza degno di una banca: vi si accede con delle speciali chiavi fornite solo al pubblico femminile.Tra gli ostelli nel colore più positivo che ci sia, c’è Hostelle, un ostello women friendly aperto da qualche mese ad Amsterdam, dove l’accesso agli uomini è concesso solo per un drink nella lounge e dietro invito. A Firenze esiste un ostello, il Plus Florence, dove trascorrere con le proprie amiche una divertente giornata tra piscina, sauna, bagno turco e poi alla sera tutte fuori per le vie di Firenze. La struttura ha riservato alle ospiti un intero piano, il Plus Girls Only.E le mete? Nel viaggio le donne cercano destinazioni che siano soprattutto sicure da girare, che offrano relax, natura ma anche la possibilità di sbizzarrirsi con lo shopping, soprattutto in questo periodo di saldi. Così sempre gettonate sono le classiche New York, dove sono diversi i tour operator che organizzano passeggiate preconfezionate sulle tappe dove si svolgono le scene più famose delle quattro intraprendenti “ragazze” di Sex and the City. E ancora Londra, una città dove non ci si annoia mai, anche se si torna più volte. Tra le new entry, Leeds, nell’Inghilterra del nord, tra l’altro collegata molto bene con voli low cost.È la terra promessa per le patite di moda, dove vestirsi bene seguendo i trend del cuore e togliendosi qualche sfizio, senza aver bisogno di grossi capitali e senza dover rinunciare ai sogni. Ma anche la borsa griffata sembra costare un prezzo quasi accettabile, quando le amiche condividono con voi l’idea che in fondo… “una Vuitton è sempre una Vuitton”.Per chi ama sciare in compagnia delle amiche, una destinazione perfetta è l’Abruzzo. Alla sera ci si rilassa al Relais Ducale con una piccola spa ma molto accogliente. Prima si nuota in piscina, poi ci si può accoccolare sui comodi divani attorno al bellissimo camino sempre acceso, a bere una buona tisana e a scambiare quattro chiacchiere. Si è trasportate, invece, nelle atmosfere orientali, all’hammam Alma Terra di Torino. Voluto da un’associazione interculturale di sole donne, Alma Mater, ha come finalità il benessere esclusivo del gentil sesso, con un bagno di vapore secondo la tradizione araba. Tengono bene le terme per una completa remise en forme, tra massaggi, terapie di bellezza e trattamenti per la cura e il benessere del corpo.
Fuori è freddo e allora ci si lascia ritemprare dalle acque calde, mentre le confidenze si confondono con i borbottii delle vasche idromassaggio. Infine, tra amiche, si va per musei, da quelli legati alla moda per rifarsi gli occhi con scarpe, borse e abiti in esposizione, a quelli dove tentare di cambiare il proprio stato civile. Come? Basta andare al Mar, Museo d’Arte della città di Ravenna, anche solo per il tempo di avvicinarvi alla statua dormiente di Guidarello Guidarelli, figlio di un notaio di origini fiorentine. Durante un’esposizione a Parigi, l’opera dello scultore Tullio Lombardo fu danneggiata a causa di una turista che baciò le labbra della statua tingendole di rosso. Da allora si è diffusa la credenza popolare che tutte le donne libere che baciano l’illustre cavaliere troveranno, entro l’anno, un compagno d’amare. Vero o meno, cosa costa provare?  BlogTra i blog più nuovi dedicati all’universo femminile che ama fare le valigie c’è “Amiche si parte” ideato da Lucrezia Argentiero, giornalista giramondo, al quale collaborano un team di colleghe. Un contenitore di destinazioni rosa, curiosità e eventi. Fiore all’occhiello? “Chi cerca trova”. Ci si può iscrivere, in maniera gratuita, indicare che tipo di vacanza si vuole fare e aspettare che qualcun’altra risponda per aggregarsi e iniziare l’avventura  insieme.“Donne con la valigia” è uno spazio virtuale, curato da Marina Misti, giornalista romana, condiviso da una community di neonomadi tutta al femminile. “Fuorirotta Donna”, invece, propone programmi di viaggi, provati e collaudati, con qualsiasi tipo di esigenza e qualsiasi destinazione. Nata dall’esperienza di un’agenzia di viaggi, mette a disposizione link e consulenze di esperti.Punta al turismo sostenibile, invece, “Gender responsible tourism”, creato da Iaia Pedemonte, per le donne che vogliono viaggiare in modo responsabile. Info:Amiche si parte: www.amichesiparte.comDonne con la valigia: www.donneconlavaligia.itGender responsible tourism: www.genderresponsibletourism.org  Libro In Viaggio con le AmicheCol sottotitolo “mollate tutto e partite! Non vi resta che fare le valigie”, Isa Grassano ha segnalato oltre 101 mete per tutte coloro che vogliono concedersi uno stacco dalla vita quotidiana e godersi un viaggio all’insegna dell’avventura, una pausa per riscoprire i piaceri dell’arte, un tour insolito verso destinazioni poco note o anche un agognato break di assoluto benessere, coccolate da massaggi e percorsi per ritrovare l’equilibrio. Alle destinazioni, inoltre, si aggiungono una serie di esperienze pink da provare, come andare a cena a casa di una cesarina, isolarsi in un monastero, dormire in un hotel da sogno.  Info pratiche: Relais Ducale Spa & PoolPescocostanzo (AQ)www.relaisducale.it Hotel Cipriani di Orient ExpressVeneziawww.belmondhotel.com/hotelcipriani Hostels ClubVeneziawww.hostelsclub.com Le Monacellewww.lemonacelle.com 

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top