Iniziamo dal nome, perché Halloween rappresenta una variante scozzese, dal nome completo All Hallows’ Eve che tradotto significa “Notte di tutti gli spiriti sacri”. La data ormai è segnata anche nei calendari un po’ di tutti noi, il 31 ottobre cioè la vigilia di Ognissanti.

Cosa fare nel week end?

Perché quest’anno il 31 ottobre è giovedì e quindi si può utilizzare anche il venerdì, il sabato e la domenica per concedersi qualche giorno di relax. E noi di Vdgmagazine abbiamo pensato di fornirvi qualche spunto per godere di un evento “mostruoso” ma soprattutto goloso!

Dove andare ad Halloween

Sicuramente la zucca fa da filo conduttore in tante proposte week end. Ad esempio tra gli hotel della collezione Luxury Bike Hotel, al ristorante dell’Adler Spa Resort Thermal Bagno Vignoni, lo chef Gaetano Vaccaro presenta gnocchi di castagne con vellutata di zucca e burratina, crema di zucca con porcini e crostone di pane multicereale e sformatini di zucca con i propri semi.

E se la zucca non vi piace ci sono anche pacchetti di degustazione del tartufo. In questo caso potrete, insieme a una guida specializzata, andare alla ricerca del prezioso tartufo.

Vellutata di zucca e burratina

Voglia di coccole? Il Villa Maria Hotel e Spa Francavilla al Mare propone un aperitivo con degustazione vino in spa: sauna, bagno turco, piscina jacuzzi, piscina con doccia cobra e piantana effervescente per massaggio plantare, zona tisaneria.

Se avete bambini al Parco San Marco Lifestyle Beach Resort viene realizzato un programma dedicato ai bambini e ragazzi dai 2 ai 17 anni ospiti della struttura con il Club Bim Bam Bino. Un programma pomeridiano e serale che comprenderà workshop con attività manuali e il “truccabimbo”. I bambini dai 6 anni potranno partecipare alla caccia al tesoro che li porterà alla scoperta del resort e di simpatiche sorprese.

Maltagliati con zucca e speck

Futuri chef? A Fattoria Pieve a Salti verrà organizzato un corso di cucina per grandi e piccini con piatti tematici a base di zucca: maltagliati di grano duro senatore cappelli con zucca gialla e tartufo bianco, tortino di zucca gialla con lamelle di tartufo bianco (i tartufi provengono dalla riserva privata).

I partecipanti al corso potranno poi degustare le preparazioni come gli ospiti del ristorante che potranno ordinare questi piatti dello chef.

Letto questo?  Buon compleanno Pappagallo! I 100 anni del santuario della gourmandise bolognese

Torna alla sua sesta edizione il format interattivo de I Viaggiatori del Tempo “ Villa stregata”, un percorso dinamico nella Villa dei Cento Camini (Villa Medicea La Ferdinanda) nella Tenuta di Artimino (Carmignano).

Accompagnati da fantasmi professionisti e guide spettrali, il pubblico esplorerà luoghi inaspettati, tra saloni a lume di candela, corridoi in penombra e misteriose presenze, affrontando un’avvincente avventura. Genitori e mostri adulti, solo se accompagnati…


Per la festa più terrificante dell’anno, il Grand Hotel Da Vinci di Cesenatico propone una speciale offerta per grandi e piccini. Un’occasione per provare la Kids Room, piena di giochi e colori e soprattutto il “Benessere Mostruoso” con Baby Spa ed ingresso alla piscina riscaldata, massaggio delicato “pozione di Benessere” con maschera alla zucca, bagnetto caldo nella vasca bubbles e per finire un gustoso dolcetto!

E se vogliamo concludere ricordando tradizioni d’Oltreoceano, in Italia c’è anche chi prepara menù italianissimi ad hoc per l’americanissimo Giorno del Ringraziamento (giovedì 28 novembre).

Il Baglioni Grand Hotel di Firenze propone crema zucca zenzero e gnocchetti di pecorino croccanti; tacchino farcito alle castagne al forno, purea di patate dolci, zucca fritta, coccole all’erba cipollina, salsa di mirtilli, pane di mais, cavoletti di Bruxelles stufati; tortino di zucca e cannella con salsa al cioccolato e crema inglese.

Torta di zucca

La ricetta

Siete a corto di idee per rendere più golosa la vostra festa di Halloween? Vi proponiamo una ricetta facile facile da preparare.
Torta di zucca. Ingredienti: 250 gr di farina, 50 gr di amido di mais, 150 gr di zucchero, 300 gr di zucca, 50 gr burro, 3 uova, 1 bustina di lievito in polvere per dolci, zucchero a velo.
Preparazione: togliete la buccia alla zucca e tagliatela a cubetti piccoli, cucinatela in padella con una noce di burro per 10 minuti o in forno senza burro per 20 minuti circa a 200°.

Una volta cotta frullatela. Mettete in una ciotola le uova e lo zucchero e montateli fino ad ottenere un composto spumoso. Unite il burro ammorbidito e, continuando a frullare, unite la polpa di zucca e, a poco a poco la farina setacciata e l’amido di mais.

Per ultimo aggiungete il lievito per dolci e mescolate fino ad ottenere una crema liscia. Mettete l’impasto a cuocere in forno preriscaldato a 160° per 45 minuti circa fino a che sarà cotta e dorata in superficie.

Una volta raffreddata la torta cospargetela con abbondante zucchero a velo.

Credits Artimino – Alex Fibbi