Viaggi del Gusto Magazine

VdG Magazine – i Viaggi del gusto, è un magazine online di approfondimento sul mondo dell’enogastronomia, del turismo, della ristorazione e del Made in Italy nella sua accezione più ampia.

Menù

Ultimi articoli

Dolce mestiere

2 Dicembre, 2021

E’ primavera. Alla scoperta dei giardini in fiore più belli del mondo

Shares

“Spring Vibes”  ed è primavera, alla scoperta quindi dei giardini in fiore più belli del mondo. Civitatis, la piattaforma che offre migliaia di escursioni ed esperienze in italiano prenotabili in tutto il mondo, ha stilato la top 10 delle mete dove ammirare le più colorate e spettacolari fioriture primaverili.

Primavera, 10 luoghi imperdibili

Il 20 marzo, data del solstizio di primavera, segna l’inizio della nuova stagione ed è proprio in questo periodo che a poco a poco, milioni di campi in tutto il mondo si colorano grazie alla fioritura dei boccioli che li popolano, dai tulipani, ai papaveri e girasoli, dando vita ad uno spettacolo mozzafiato che li rende una vera delizia per la vista (e l’olfatto).

Se si è alla ricerca di ispirazioni per il prossimo viaggio,  Civitatis – uno dei più grandi siti per la prenotazione di esperienze ed escursioni al mondo – suggerisce i 10 luoghi imperdibili in cui è possibile trovare i giardini in fiore più belli al mondo, godersi un panorama suggestivo e assistere allo straordinario risveglio della natura.

Keukenhof, Paesi Bassi

Keukenhof, l’iconico giardino di tulipani dei Paesi Bassi, è un vero e proprio must nella lista dei campi di fiori più spettacolari al mondo. Passeggiare tra i suoi laghi, mulini a vento e foreste, è una delle esperienze più popolari per i turisti in questo periodo dell’anno. I giardini si trovano a Lisse, ma si possono visitare da Amsterdam, Rotterdam o L’Aia, da soli o con tour organizzati.

Campi di lavanda in Provenza, Francia

Durante i mesi primaverili sconfinate distese viola ricoprono i campi della Provenza, in Francia. Questi meravigliosi prati di lavanda e i suggestivi borghi circostanti hanno ispirato alcuni dei più importanti pittori impressionisti e post-impressionisti, da Cezanne a Pissarro, fin anche Van Gogh.

Spring,Season,In,Japan

Fuji Shibazakura, Giappone

Ai piedi dell’imponente monte Fuji si trova uno dei campi di fiori più duggestivi al mondo. Nei mesi di aprile e maggio, gli Shibazakura, fiori rosa, magenta e bianchi, crescono e sbocciano in questi prati giapponesi dove ogni anno si tiene il festival Fuji Shibazakura. Qui si può passeggiare nell’erba rosa e godersi la bellezza della montagna più celebre del Giappone.

Giardino dei Miracoli, Dubái

È difficile da credere, ma si può trovare un meraviglioso campo fiorito anche nel bel mezzo del deserto. Nel Giardino dei Miracoli di Dubai si può ammirare il più grande arazzo floreale del mondo. Più di 150 milioni di fiori rivestono i suoi 72.000 metri quadrati, così come una moltitudine di sculture e persino un aeroplano. A Dubai, niente è impossibile.

Hitachi, Giappone

Avete sentito parlare della Nemofilia? Sono piccoli fiori blu il cui sbocciare segna il passaggio dalla primavera all’estate. Nei paesi di lingua inglese sono conosciuti come baby blue eyes e in Giappone si possono ammirare nel parco costiero di Hitachi. Questa oasi naturale di quasi 190 ettari ospita diversi giardini ricchi di questi piccoli fiori, ma anche di tulipani, crochi e narcisi.

Campi di girasoli in Toscana, Italia

Anche se sono i vigneti ad aver sancito la fama internazionale della Toscana, in questa regione d’Italia ci sono anche bellissimi scorci bucolici con infinite distese di fiori, come i campi di girasoli delle valli d’Orcia e dell’Era. Con l’arrivo della primavera, il verde dei cipressi, gli arbusti tipici della zona, si arricchisce delle nuance dorate dei fiori, dando vita ad un paesaggio mozzafiato, caratterizzato da vivaci contrasti cromatici.

©José Luis García Mendoza

Campi di papaveri a Zamora, Spagna

Solo un paio di anni fa, l’immagine di uno dei campi di papaveri della provincia di Zamora è diventata così popolare tanto da farla includere nella lista dei campi di fiori più spettacolari del mondo. L’arazzo scarlatto creato da questi delicati fiori ha da allora attirato visitatori da tutto il mondo, e anche alcuni noti influencer che hanno voluto condividere la bellezza del paesaggio con i loro follower. Non è un caso che la Spagna sia tra i primi tre paesi al mondo per la raccolta e vendita di papaveri.

Campi di colza a Luoping, Cina

Nella contea di Luoping, nella Cina orientale, tra febbraio e marzo compare un vasto mare giallo. Sono i campi di colza, il fiore da cui si estrae l’omonimo olio, che si estendono a perdita d’occhio e che sono diventati una meta imperdibile per gli appassionati di fotografia. Questi fiori dai colori sgargianti attirano molte api, rendendo quindi la zona anche un’importante área di produzione del miele.

Deserto di Atacama, Cile

Talvolta, un fenomeno naturale tanto raro quanto curioso si verifica nel deserto dell’Atacama in Cile: si tratta della comparsa di oltre 200 specie floreali diverse nella zona più arida della terra. Questo fenómeno è chiamato “deserto in fiore” e si verifica a seguito di precipitazioni particularmente abbondanti. Centinaia di specie di fiori endemici, come sospiri, don diego e gigli, appaiono nelle fessure più profonde del deserto, regalando ai visitatori uno spettacolo naturale affascinante.

Valle Skagit, Stati Uniti

Le distese colorate di tulipani in fiore in primavera fanno della Skagit Valley di Washington uno dei campi più spettacolari del mondo durante la bella stagione. Proprio qui, ogni anno si tiene il Festival dei tulipani, che ospita esposizioni, eventi, mostre d’arte e degustazioni, rigorosamente dedícate a questo bellissimo fiore dall’essenziale eleganza.

Per saperne di più su Civitatis

 

©civitatis

Civitatis è l’azienda leader nella distribuzione online di visite guidate, escursioni e attività in lignua italiana nelle migliori destinazioni del mondo con più di 66.000 attività in 3.000 destinazioni di 140 paesi. Dalla sua nascita nel 2008, più di 10 milioni di clienti hanno riempito il loro viaggio con Civitatis.

Redazione Viaggi del Gusto

La redazione di VdgMagazine è composta da appassionati e professionisti del Viaggio e del Gusto. Si avvale di collaboratori dalle molteplici competenze professionali. Tutti accomunati dalla passione per il racconto.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top